Pare non trovare la giusta direzione il nuovo film ‘007 No Time To Die’, venticinquesimo capitolo della serie di film legata al famoso James Bond, vede per la quinta e ultima volta Daniel Craig nei panni dell’iconico agente segreto. La pellicola, diretta e co-scritta da Cary Fukunaga, all’inizio doveva essere distribuita nelle sale cinematografiche nell’aprile del 2019, ma a causa dell’emergenza sanitaria da Covid è stata rinviata al prossimo 8 ottobre 2021. Il posticipo del film, però, non è slittato solo per la pandemia mondiale bensì ci sarebbero anche altre cause relative agli sponsor che hanno retribuito costi rilevanti per entrare a far parte del film.

Tra i vari sponsor ci sarebbe HMD che avrebbe voluto come protagonista in ‘No Time to Die’ il suo ultimo smartphone Nokia. Ovviamente tali collaborazioni fanno riferimento a dispositivi del 2019, che ancora non sono stati fatti vedere nel 2021 e dunque sono ormai considerati in disuso. E’ trascorso tanto tempo dalla produzione del film, in quanto si è deciso di girare di nuovo alcune scene in cui vengono ripresi dispositivi più recenti e quindi modificare scene già disponibili.

Nokia 8.3 5G – Foto | Sito Uff. Nokia

A quanto pare Nokia, la multinazionale con sede a Espoo, in Finlandia, e produttrice di apparecchiature per telecomunicazioni, aveva deciso di girare le scene con il Nokia 8.3 5G prodotto lo scorso marzo 2020. Dunque la visione di James Bond a fine 2021 che maneggia un dispositivo dell’anno precedente non è una buona cosa secondo HMD. Inoltre, considerato che il film con protagonista l’agente segreto più famoso al mondo venga “sfruttato” come trampolino di lancio per molti altri marchi, ad esempio Adidas, Omega, Bollinger, accordi come questi hanno la facoltà di far ritardare l’uscita della pellicola, perché l’intento è quello di mostrare i dispositivi e i prodotti freschi o prossimi all’uscita e non quelli ormai datati.

Dunque non ci resta che attendere la novità relativa al cambio obbligato di smartphone e altri dispositivi che HMD deciderà di dare in dotazione a James Bond. Stando alle ultime notizie, pare che l’azienda voglia introdurre sul mercato quattro smartphone dotati di supporto alla rete 5G durante il 2021. Dunque molto probabilmente l’agente segreto avrà tra le sue mani un top di gamma. Staremo a vedere.