Ad oggi la digitalizzazione è diventata una delle principali strategie di mobilità del Gruppo Daimler che, ormai da un po’ di tempo, ha sviluppato a livello globale una maggiore attenzione per quanto riguarda le startup. Nasce così una nuovo accordo tra Mercedes Benz e Virtuo, il primo sistema di autonoleggio premium del tutto digitale e relativo al segmento a breve termine. Questo servizio arriva in Italia, precisamente a Milano, e prevede l’autonoleggio 100% digitale delle vetture con la Freccia d’Argento che parte dalla prenotazione al loro ritiro fino al pagamento, il tutto tramite app.

Fonte Video – Virtuo

Il sistema di autonoleggio Virtuo è nato in Francia nel 2016 ed è già attivo in diverse città d’Europa. Finalmente oggi parte anche da Milano e, per l’intero periodo estivo, l’obiettivo è quello di raggiungere una centinaio di vetture in città. Con Virtuo l’autonoleggio delle auto avviene tramite un’app (che è disponibile sia per Android che per iOS) ed in pochi passaggi si può effettuare la prenotazione, pagare il noleggio, ritirare il veicolo Mercedes Benz di gamma (presso le stazioni di ritiro cittadine e presto anche negli aeroporti) oppure scegliere la consegna a domicilio (ad ogni ora del giorno e della notte), segnalare possibili danni ed avviare il motore con la chiave digitale. Il tutto senza avere nessun minimo contatto fisico con le persone.

Prima di procedere con il noleggio, qualche ora prima, si può scaricare la chiave digitale per aprire l’auto e segnalare lo stato della vettura scattando delle foto. In questo caso interverrà un sistema di intelligenza artificiale in grado di riconoscere il mezzo in ogni suo particolare. Come afferma Karim Kaddoura, Co-Founder di Virtuo, il loro obiettivo è di creare una vera alternativa al possesso di un’auto nelle città. Il loro servizio di auto on-demand permette di avere un’auto a disposizione solo quando se ne ha effettivo bisogno ed è pensato per fughe facili e veloci dalla città.