Home Blog

ALL TOGETHER NOW, arriva in Italia

Foto Ufficio Stampa Mediaset | ANDREA PUCCI E MICHELLE HUNZIKER

La musica e un Muro di 100 giurati, la musica e più di 50 concorrenti cantanti, la musica e 1 solo vincitore… É andato in onda giovedì 16 maggio 2019, in prima serata su Canale 5, “All Together Now”, lo show musicale, prodotto da Endemol Shine Italy, che ha sorpreso il mondo!  

Alla guida delle 6 puntate della versione italiana del programma ci sarà una sorprendente Michelle Hunziker. J-Ax sarà invece il presidente d’eccezione di una incredibile giuria, composta da ben 100 personaggi variopinti e competenti, che formeranno un vero e proprio Muro Umano come non si era mai visto prima in tv. Tra i giudici del Muro cantanti e volti noti e tantissimi altri professionisti del mondo della musica e dello spettacolo.

Il programma, partito nel gennaio dello scorso anno sulla rete inglese BBC One, ha ottenuto da subito un successo incredibile: in poco più di un anno si è affermato come il format più venduto nel mondo nel minor periodo di tempo.

Nello specifico, in queste settimane, nel Muro di All Together Now vedremo: Le Donatella, Fernando Proce, Mietta, Simona Bencini, Silvia Mezzanotte, Antonella Mosetti, Cizco, Alma Manera, Ronnie Jones, Marco Ligabue, Leonardo Decarli, Valentina Dallari, Ginta Biku, Ben Dj, Timothy Cavicchini, Palla e Chiatta, Giancarlo Genise, Nathalie, Andrea Dianetti, Pamela Petrarolo, Antonella Lo Coco, Leonardo Monteiro, Davide Papasidero, Valentina Parisse, Samantha Fantauzzi, Luca Valenti, Marcella Ovani, le Karma B, Morena Marangi, Sonia Addario, Alma e Rueka, Mariateresa Amato, Bido Bè, Alexa Selvaggia, Luca Buttiglieri, Brigida Cacciatore, Carmine Caiazzo, Susanna Caira, Sophia Calisti Guidotti, Irene Calvia, Benedetta Caretta, Lanfranco Carnacina, Claudia Casciaro, Sara Jane Ceccarelli, Maria Elisa Cirillo, Valeria Colombo, Beatrice De Do, Fabio2U, Mirkaccio, Claudio Di Cicco, Sherrita Duran, Valeria Farinacci, LaRomAntica, Jonathan Heitch, Marco Gangi, Susanna Gecchele, Anna Guerra, Valentina Gullace, Vito Iacoviello, Valeria Iaquinto, Marco Iecher, Fabio Ingrosso, Elio Irace, Ketzal, Veronica Kirchmajer, Letizia Liberati, Lucya, Maruska Starr, Marc Mari, Marika Voice, Leonardo Martera, Forlenzo Massarone, Lorenzo “Marte” Menicucci, Davide Misiano, Vincenzo Molino, Giorgio Montaldo, Daniele Moretti, Ylenia Oliviero, Serena Ottaviani, Giulio Pangi, Carlo Piazza, David Pironaci, Eleonora Puglia, Ludovica Russo, Marco Salvati, Sara Sartini, Serena Savasta, Angelica Sepe, Serena, Valentina Shanti, Silvia Specchio, Melissa Sylla, Sunymao, Alessia Tavian, Isotta Tomazzoni, Mikele Trambusti, Gabriella Zanchi, Raffa Zanieri.

Inoltre, Michelle Hunziker e J-Ax ospiteranno in giuria anche grandi nomi dello spettacolo, coi quali, in taluni casi, si esibiranno in performance inaspettate.

Oltre ai giudici, a “All Together Now” ci saranno i protagonisti della gara: i concorrenti cantanti, selezionati nei mesi scorsi da Roberto Cenci, direttore artistico e regista del programma del programma. Tutti, amatori e semiprofessionisti, si  sottoporranno al giudizio del coloratissimo Muro.

La temibile giuria valuterà e commenterà a microfoni aperti e senza freni (anche nel corso delle performance) la presentazione, il look, la simpatia, la postura e, naturalmente, l’esibizione canora degli aspiranti cantanti. Solo chi riuscirà a entusiasmare ed emozionare la giuria, al punto tale da spingerla ad alzarsi, per ballare e cantare, avrà la possibilità di proseguire il suo percorso ad “All Together Now”.

Infatti, ogni volta che un membro del Muro si alzerà e canterà, attribuirà  il proprio voto al concorrente. Otterrà il punteggio maggiore chi riuscirà a fare alzare il maggior numero di giudici.

Alla semifinale arriveranno 20 concorrenti e alla finalissima 10, più gli eventuali concorrenti che hanno ottenuto il consenso unanime del Muro, cioè un punteggio pari a 100.

Si sfideranno uno contro uno fino alla vittoria finale che decreterà il vincitore assoluto della prima edizione di “All Together Now” che si aggiudicherà un premio da 50 mila euro.  

All Together Now” è anche digital: su Mediaset Play (sito, app gratuita per tutti i sistemi operativi, smart tv abilitate) sarà possibile seguire le puntate in diretta streaming, rivedere i momenti più divertenti e conoscere meglio giudici e cantanti grazie a una serie di video inediti. I profili social di Mediaset Play, inoltre, coinvolgeranno gli utenti con curiosità, foto e backstage esclusivi.

Radio 101 è l’emittente radiofonica partner del programma.

Il programma è basato sul format “All Together Now” creato da REMARKABLE TELEVISION, una Endemol Shine UK company e distribuito da Endemol Shine IP B.V. 

Supernatural 12 torna su Rai 4 nel 2019

Jensen Ackles - Supernatural - Credits: Warner

Una lunga attesa quella che ha accompagnato il ritorno di Supernatural in chiaro su Rai 4. L’emittente, che da poco è tornata a mandare in onda in replica le avventure dei fratelli Winchester, permetterà a tanti fan italiani di seguire i loro beniamini impegnati in avventure sovrannaturali.

Mentre sulla CW è da poco partita la season 14, sui social la rete pubblica annuncia la messa in onda della 12esima nel 2019.

Sam e Dean pure stavolta dovranno vedersela con una serie incredibile di eventi, a partire dall’inaspettato ritorno di Mary, la madre scomparsa quando erano ancora ragazzini. Al centro della trama l’enigmatico e potentissimo Jack, combattuto tra la sua natura angelica e la paura di poter ferire quelli che ama.

23 episodi intensi, che tra l’altro vedranno l’uscita di scena di Crowley-Mark Sheppard ed il ritorno dell’amatissimo Bobby Singer.

Non resta altro che attendere i primi mesi del 2019 per il ritorno della serie horror più longeva della tv.

BookCity Milano omaggia i 20 anni di Harry Potter

DANIEL RADCLIFFE - HARRY POTTER E IL PRIGIONIERO DI AZKABAN - Foto di: CONCESSIONE WARNER BROS

Harry Potter è stato molto più di un semplice protagonista di una fortunata serie di libri. Il mago ragazzo creato dalla fantasia di J.K. Rowling ha rappresentato a tutti gli effetti un fenomeno culturale e sociale senza precedenti.

BookCity Milano, festa dei libri nata ormai 7 anni fa nella capoluogo lombardo, decide così di omaggiare Hogwarts e i suoi personaggi per festeggiare il ventennale dall’uscita del primo “Harry Potter e la Pietra Filosofale”.

L’evento, programmato per Domenica 18 Novembre, darà l’opportunità gratuitamente a tanti fan di vivere un’atmosfera incantata tra quiz e tanto divertimento.

Per prenotarsi c’è tempo fino al 16 Novembre; l’appuntamento per i tanti “babbani” interessati è al Castello Sforzesco alle ore 10:00.

Avengers 4 non avrà scene post credits?

Marvel Studios' AVENGERS: INFINITY WAR..L to R: Doctor Strange (Benedict Cumberbatch) and Wong (Benedict Wong)..Photo: Film Frame..©Marvel Studios 2018

Avengers 4 è il film più atteso del prossimo anno. Il quarto capitolo sui Vendicatori Marvel segnerà la fine della quarta fase del MCU e per questo potrebbe non contenere scene post credits.

La Marvel ha creato fin dai tempi del primo Iron Man, lo stratagemma vincente di inserire scene inedite dopo i titoli di coda. Questo ha contraddistinto per anni tutte le sue pellicole, dove alla fine si sono alternate scene esilaranti che sdrammatizzavano i film appena conclusi, a momenti di pathos ad introdurre il contenuto dei film successivi.

Tutto questo potrebbe non essere presente dunque in Avengers 4. I tony dark, la drammaticità della trama e il grande epilogo che dovrebbe portare all’uscita di scena di Tony Stark e di altri personaggi storici dovrebbero infatti garantire un senso di completezza e di finito all’intera opera, senza avere bisogno di scene extra.

Ventidue pellicole condensate in un finale lungo quasi tre ore, dopo il quale la Marvel cinematografica non sarà più gli stessa. Non resta che attendere.

Avengers 4: i fratelli Russo “licenziano” Mark Ruffalo

Marvel Studios' AVENGERS: INFINITY WAR..Bruce Banner/Hulk (Mark Ruffalo)..Photo: Film Frame..©Marvel Studios 2018

Mark Ruffalo, interprete di Hulk al cinema, continua ad essere accusato di spoilerare dettagli fondamentali su Avengers 4. Dopo aver partecipato ad un’intervista nel famoso programma di Jimmy Fallon, infatti, avrebbe anticipato il titolo del prossimo film sui Vendicatori, e i fratelli Russo avrebbero deciso di licenziarlo.

La gag, ovviamente ben orchestrata sui social, appare come un simpatico siparietto che anticipa l’uscita dell’attesissimo quarto capitolo dedicato ai Vendicatori. Il titolo anticipato “The Last Avenger” sarà probabilmente smentito, e Ruffalo così avrebbe aiutato i registi a sviare da quello che è stata effettivamente la scelta.

Avengers 4: la serie su Falcon e Il Soldato d’Inverno su Disney+

Marvel Studios' AVENGERS: INFINITY WAR..Falcon (Anthony Mackie) flying over Wakanda battlefield..Photo: Film Frame..©Marvel Studios 2018

Come riportato dalla rivista “Variety”, la Disney, proprietaria della Marvel, avrebbe avviato l’idea di produrre una miniserie incentrata su Falcon e Soldato d’Inverno, due dei protagonisti degli Avengers al cinema.

La serie, che dovrebbe debuttare sulla nuova piattaforma streaming Disney+, dovrebbe affiancare quelle dedicate a Loki e Scarlet, e sarà interpretata come al cinema da Anthony Mackie e Sebastian Stan.

Avengers 4: la sconfitta di Thanos nei fumetti

Marvel Studios' AVENGERS: INFINITY WAR..Thanos (Josh Brolin)..Photo: Film Frame..©Marvel Studios 2018

Manca poco per l’attesissimo trailer di Avengers 4 (ancora senza titolo ufficiale), ma una cosa appare certa, il quarto capitolo cinematografico dedicato ai Vendicatori Marvel, segnerà la sconfitta per Thanos. Il titano folle, dopo aver utilizzato le Gemme dell’Infinito, sembra infatti destinato a lasciare il posto a nuovi e temibili villain.

Ma possono i fumetti, in questo caso, aiutare per tentare di capire in anticipo la fine di uno dei personaggi più controversi del MCU? La risposta è molto probabilmente no, visto come i fratelli Russo si sono distaccati in Infinity War dalla trama del cartaceo, ma scoprire come Thanos sia stato sconfitto può aggiungere spunti interessanti alla storia.

Il terzo capitolo cinematografico degli Avengers è stato infatti ispirato in parte alla saga fumettistica de “Il Guanto dell’Infinito”, nella quale gli eroi Marvel al completo sono impegnati a sconfiggere il folle piano del titano. I Vendicatori, affiancati da veri e propri colossi come Galactus, Adam Warlock e perfino dalle entità cosmiche, sembrano incapaci di porre fine alla pazzia di Thanos e al suo enorme potere.

Ma l’eccessiva sicurezza del titano lo porterà a distrarsi fatalmente, e a vedersi rubare l’amato Guanto dall’odiata Nebula. Le Gemme così possono essere divise nuovamente. Thanos, creduto morto nella battaglia, è invece nascosto su un Pianeta disabitato dove decide di vivere in solitudine da contadino (in una scena molto simile a quella finale vista in Infinity War).

Come riusciranno, invece, i fratelli Russo, a modificare al cinema lo strano ma inaspettato epilogo de “Il Guanto dell’Infinito”?

Salvatore Esposito “conferma” sui social Gomorra 5

Salvatore Esposito, Fabio De Caro - Gomorra La Serie - Credits: Gianni Fiorito

Mentre continua ad aumentare l’attesa per l’uscita di Gomorra 4, è Salvatore Esposito, amatissimo interprete di Genny Savastano, e “superstite” tra i personaggi storici, a confermare sui social ad un fan che la serie continuerà.

L’attore napoletano, da sempre molto attivo sui social, e in ottimo rapporto con i fan, ha risposto prontamente ad un utente che gli chiedeva notizie su Gomorra 5. Esposito ha così in parte risposto ad uno dei quesiti più grandi sul futuro della serie, orfana della figura di Ciro, e i cui sviluppi sono più che mai avvolti dal mistero.

Le riprese di “Gomorra 4” stanno intanto finendo ma niente trapela, a partire dalla data d’uscita, solo ipotizzata per Aprile ma mai confermata dai produttori.

Emma Marrone x Tezenis, testimonial del brand

Emma Marrone - Tezenis - Photographer: German Larkin

Da sempre dalla parte del talento, Tezenis riconferma la cantante Emma Marrone come testimonial del brand per la stagione Fall/winter 2018-19. Emma e Tezenis si ritrovano oggi fianco a fianco e rinsaldano il loro legame che li vede connessi dal 2012 quando Emma diventò il volto del brand e ancora prima in occasione di Amici, in cui Emma era agli esordi della sua carriera e Tezenis lo sponsor del talentuoso show tv.

Indipendenza, uno stile young ed eclettico e un pizzico di ribellione, questi i tratti che accomunano il talent e il marchio di intimo.
Emma, animo libero e anticonformista, sarà la protagonista degli scatti di German Larkin, che l’ha ritratta nel suo habitat naturale, il palcoscenico dove interpreta con estro e disinvoltura i capi della prossima collezione Fall/winter 2018-19.

Emma Marrone – Tezenis – Photographer: German Larkin

Il suo stile rock e ribelle si fonde con le tendenze dei capi della serie Broadway in pizzo floreale combinato agli elastici stampati a stelle effetto borchie, della Nocturne Romance dove prende vita l’animo più strong della collezione e Sweet Nightmare, la più eclettica che fonde il pizzo vellutato con dettagli in tulle a pois flock.

Fedez: ecco le date del prossimo tour

Fedez 4 Tezenis

Fedez si conferma uno dei personaggi più amati nel panorama musicale italiano. Il rapper milanese, ormai giudice veterano ad X Factor, continua a sfornare successi musicali, e a raccogliere consensi. Marito affettuoso e super seguito sui social insieme alla compagna Chiara Ferragni e padre amorevole del piccolo Leone, a cui ha dedicato da poco la canzone più ascoltata del momento, Fedez sembra vivere un momento d’oro.

Dopo la fortunata parentesi di featuring con J-Ax, adesso torna da solista con un disco ancora in parte avvolto dal mistero, e con un nuovo e attesissimo tour.

Ed ecco le date ufficiali che lo vedranno protagonista in alcuni dei più grandi palazzetti d’Italia:

Firenze – Nelson Mandela Forum – Venerdì 15 Marzo 2019
Torino – Pala Alpitour – Sabato 16 Marzo 2019
Bologna – Unipol Arena – Giovedì 21 Marzo 2019
Montichiari (BS) – PalaGeorge – Sabato 23 Marzo 2019
Ancona – PalaRossini – Giovedì 28 Marzo 2019
Eboli – PalaSele – Sabato 30 Marzo 2019
Acireale – Pal’Art Hotel – Martedì 2 Aprile 2019
Roma – PalaLottomatica – Venerdì 5 Aprile 2019
Milano – Mediolanum Forum – Lunedì 8 Aprile 2019
Padova – Kioene Arena – Sabato 13 Aprile 2019
Conegliano – Zoppas Arena – Domenica 14 Aprile 2019

I biglietti potranno essere acquistati dalle 10:00 del 18 ottobre nei centri Ticketone e in seguito in tutte le rivendite autorizzate dalle ore 10 di domenica 20 ottobre.

Grande Fratello Vip: è scattato il flirt tra Benedetta Mazza e Stefano Sala?

Benedetta Mazza - Grande Fratello Vip - Credits: Ufficio Stampa Mediaset

Forse è scattato (finalmente) il flirt più atteso tra i concorrenti del Grande Fratello Vip di quest’anno. Nella nottata infatti, secondo alcuni degli spettatori più attenti, Benedetta Mazza e Stefano Sala, si sarebbero baciati.

Scambi di carezze, effusioni e un’atmosfera molto romantica quella che ha preceduto il momento, poi risate e movimenti nascosti dai cuscini. I due, che hanno sempre mostrato un grande feeling davanti le telecamere, hanno più volte sostenuto di essere solo buoni amici, ma i segnali per un sempre maggiore coinvolgimento emotivo erano tanti.

Mentre su Twitter impazzano le scommesse su quello che è davvero successo, gli utenti si dividono tra chi è contento e chi critica l’accaduto. Soltanto i due interessati potranno chiarire la situazione.

X-Men e Avengers: sarà Scarlet a collegare i due gruppi di eroi?

Marvel Studios' AVENGERS: INFINITY WAR..L to R: Scarlet Witch/Wanda Maximoff (Lizzie Olsen) and Vision (Paul Bettany)..Photo: Film Frame..©Marvel Studios 2018

Gli X-Men entreranno a far parte del MCU: sembra infatti un dato di fatto consolidato, l’entrata del team di mutanti all’interno dell’universo cinematografico degli Avengers, dopo che la Disney avrà ufficialmente acquistato la Fox.

I due gruppi di supereroi più famosi della Marvel potranno così finalmente incontrarsi dando nuova linfa alle pellicole della quarta fase. In molti, infatti, si chiedono da tempo quale possa essere il destino del MCU dopo l’uscita di scena dei “big” Downey Jr. e Evans, ai saluti con l’ancora senza titolo quarto capitolo dei Vendicatori. L’entrata dei mutanti sarebbe la chance perfetta per andare avanti.

L’assenza dei degli X-Men nel comunque ampissimo parterre di personaggi Marvel del MCU, ha fatto storcere il naso a molti fan storici, scontenti di vedere come, a causa della mancanza di diritti cinematografici, Professor X e co. non apparissero sullo schermo per affrontare pericoli enormi come il piano distruttivo di Thanos al fianco degli Avengers. Oggi questa mancanza potrebbe essere colmata grazie a Scarlet.

L’eroina, interpretata nel MCU da Elizabeth Olsen, potrebbe rappresentare la chiave di collegamento perfetta.

Nelle pagine dei fumetti, Scarlet coi suoi poteri straordinari, è stata responsabile addirittura della scomparsa dei mutanti. Che abbia fatto qualcosa del genere da piccola, magari inconsciamente? Questo spiegherebbe con un interessante stratagemma il perchè della loro totale assenza. D’altro canto la Fox con i nuovi interpreti degli X-Men ha dato il via ad un reboot di successo del prodotto, e le pellicole già uscite, ambientate nel passato, non pregiudicherebbero affatto l’ingresso, nel presente, dei Vendicatori.

Lo Stato Sociale presenta il fumetto “Andrea”

Lo stato sociale - Credits: Giuseppe Palmisano

Andrea è il titolo del primo fumetto firmato Lo Stato Sociale. L’opera, edita da Feltrinelli Comics, è stata creata con la collaborazione tra uno degli storici componenti del gruppo, Alberto Guidetti, alias Bebo, (testi) e disegni di disegni di Luca Genovese.

Lungo il tour di presentazione di “Andrea”, partito nell’ultima edizione del Lucca Comics. Un fumetto interessante, innovativo, che racconta una Bologna diversa, a tratti distaccata.

Un esperimento interessante che mostra ancora una volta, se ce ne fosse bisogno, l’eclettismo della band e che è stato accolto con entusiasmo da tanti loro fan.

Avengers 4: news, rumors e teorie sul film Marvel

Marvel Studios' AVENGERS: INFINITY WAR..Tony Stark/Iron Man (Robert Downey Jr.) w/ Doctor Strange (Benedict Cumberbatch), Bruce Banner (Mark Ruffalo) and Wong (Benedict Wong) in the background L to R. ..Photo: Film Frame..©Marvel Studios 2018

Manca ormai poco e sarà rilasciato il teaser trailer di Avengers 4. Pellicola attesissima, avvolta nel mistero, che intende riscrivere la storia dei cinecomics, provando a bissare l’incredibile successo di Infinity War, e dando un degno finale alla terza fase del MCU. Se sono davvero minime le news trapelate, cosa si sa davvero ad oggi sul film, e quante delle teorie rimbalzate sul web si riveleranno attendibili?

Tra le poche ma fondamentali certezze, la conferma in toto (o quasi) di un cast stellare. Confermatissimi i capisaldi Robert Downey Jr. e Chris Evans, alla loro probabile ultima pellicola targata Disney-Marvel, così come Chris Hemsworth (incerto sul possibile futuro del suo Thor), Mark Ruffalo e Scarlett Johansson. Accanto a loro il cast dei “Guardiani”, Chadwick Boseman, Tom Holland e Benedict Cumberbatch. Certi anche il ritorno di Jeremy Renner e Paul Rudd, grandi assenti nella terza pellicola dedicata ai Vendicatori, e la presenza di Josh Brolin e di Brie Larson (con la nuova Capitan Marvel).

La coralità e la ricchezza di un cast di questo livello rappresenteranno ancora una volta una delle chiavi della forza del film, ma in parte forniscono anche piccoli indizi sul possibile proseguirsi della trama.

Come non aspettarsi infatti un ritorno, seppur rocambolesco, degli eroi spariti nel nulla col Guanto dell’Infinito? A restare in vita sono stati infatti gli “anziani”, esausti dopo anni di lotte e pronti a congedarsi sacrificandosi per riportare indietro i compagni perduti.

La Marvel non lascia mai nulla al caso, e ha insegnato come spesso anche i più piccoli dettagli sparsi nei suoi film possano trasformarsi in basi solide per la struttura del MCU. Tanti i rumors dunque, e difficile immaginare una trama che non sia legata al Microverso Quantico introdotto nell’ultimo Ant-Man. Possibile apertura così a viaggi nel tempo (collegati al Dr. Strange) e alla ricerca di vie di fuga dal piano distruttivo del titano folle. A questo potrebbero aggiungersi clamorosi ritorni (Loki?), nuovi personaggi (sembra confermato che Petter Potts vestirà i panni di Rescue), e colpi di scena inaspettati.

Impossibile poi non pensare ad un ruolo chiave per Capitan Marvel; protagonista dell’ultima pellicola che procederà Avengers 4, Carol Danvers appare, per la vastità dei suoi poteri, l’unica oggi in grado di competere coi poteri cosmici mostrati dalle Gemme.

Nell’attesa intanto trapelano novità sul titolo (che potrebbe essere Endgame), e sono stati rilasciati i primi oggetti legati al merchandising della pellicola, che anticipano l’arrivo di un nuovo e temibile villain, capace di fare impallidire lo stesso Thanos. Non molti gli antagonisti dei fumetti in grado di competere con lui, con le quote di Galactus che salgono quotidianamente. L’affamato antieroe, già apparso brevemente in Fantastici 4 e Silver Surfer, sarebbe di fatto la perfetta chance per introdurre i personaggi di proprietà della Fox nel MCU e vedere nella quarta fase Mister Fantastic e il suo gruppo, e gli X Men.

Escluse invece, di fatto, le possibilità di vedere un finale uguale a quello del fumetto, col titano impegnato a combattere il nemico/amico Adam Warlock, la cui presenza nei film Marvel è rimandata ad una data incerta, e sconfitto con uno stratagemma dai Vendicatori e dall’odiata Nebula.

Innumerevoli le variabili, e quasi nulle le certezze, ma la Marvel e i fratelli Russo hanno già fatto centro riuscendo a creare un’attesa mai vista prima attorno ad un film la cui uscita è programmata soltanto per la prossima Primavera.

Nissan Official Car Partner del Taormina FilmFest 2018

La forza comunicativa e il potenziale espressivo del grande cinema internazionale per promuovere la mobilità intelligente e sostenibile. È questa l’idea alla base del sostegno che Nissan fornirà al Taormina FilmFest 2018 in qualità di auto ufficialedella storica manifestazione cinematografica siciliana, giunta alla 64esima e in programma dal 14 al 20 luglio.

Per tutta la durata del festival, Nissan metterà a disposizione della manifestazione 15 vetture di tutta la gamma che saranno utilizzate come navette per gli spostamenti degli attori e degli ospiti, sia tra i luoghi degli eventi che sul territorio cittadino.

Tra le 15 vetture, le nuove Nissan LEAF 100% elettriche che rappresentano l’occasione per Nissan di sperimentare la guida volta alla sostenibilità ambientale per un pubblico vasto ed eterogeneo come quello del cinema.

Il Taormina FilmFest 2018 sarà caratterizzato da un programma molto ricco con 13 anteprime mondiali, 6 anteprime internazionali e numerose anteprime italiane. Le più importanti celebrità presenti al Festival saranno trasferite a bordo delle nuove Nissan LEAF, la vettura a zero emissioni più venduta al mondo, tra cui Rupert Everett, Ricky Tognazzi, Simona Izzo, Michele Placido, Maria Sole Tognazzi e Maria Grazia Cucinotta.

La partecipazione di Nissan alla manifestazione si inserisce nella più ampia strategia dell’azienda Nissan Intelligent Mobility volta a promuovere la mobilità pulita, efficiente e sicura anche attraverso iniziative culturali.

Nissan rinnova la vicinanza alla splendida città siciliana nella quale, insieme ad Enel, aveva dato vita a una dimostrazione del Vehicle-to-grid (V2G) durante il G7 dello scorso anno. Il V2G è l’innovativa tecnologia che permette di scambiare l’energia con la rete dalle auto elettriche.