Per tutti gli appassionati delle innovazione tecnologiche all’interno delle auto, quest’anno debutterà a bordo della fantastica BMW iX il sistema di infotainment iDrive 8. Il mondo di oggi si sta evolvendo sempre più rapidamente e con esso anche gli stili di vita delle persone. Grazie all’ottava generazione del sistema di infotainment iDrive, l’azienda tedesca produttrice di autoveicoli e motoveicoli, si assicurerà personalmente che venga approcciato un rapporto tra vettura e passeggeri trasformandosi in un vero e proprio assistente di guida digitale.

Come dichiara stesso BMW, il progetto iniziato 20 anni fa relativo all’introduzione di un comando rotante e di un display digitale è ora un’esperienza totalizzante, intelligente e multisensoriale su misura per l’utente e a portata di mano. Questo è ciò che rappresenta il nuovo BMW iDrive, che introduce un nuovo cambio di paradigma, questa volta viaggia verso un dialogo naturale tra l’utente e il proprio veicolo, dunque si presenta più intuitivo, personale e stimolante, oltre ad essere anche più coinvolgente a livello emotivo.

BMW iX sistema di infotainment iDrive 8 – Foto | Sito Uff- BMW

Lo scopo dell’azienda tedesca è da sempre quello di adeguare funzioni gestite dall’iDrive a quelle delle esigenze di ogni conducente. Con l’avanzare delle innovazioni tecnologiche l’utente potrà usufruire di esperienze intelligenti e multisensoriali e, a tal proposito, il BMW Operating System 8 è dotato di: una nuova generazione di display, di controlli, software, di una connettività ed elaborazione dati molto potenti. La fantastica novità del sistema di infotainment iDrive 8 al debutto sulla BMW iX riguarda principalmente il BMW Curved Display, caratterizzato dal monitor dedicato alla strumentazione ed il pannello di controllo. E’ possibile rendere personalizzabile l’iDrive, ad esempio la grafica con risoluzione a 200 dpi si può personalizzare così che ogni utente possa usufruire di tutte le informazioni necessarie per la guida. Si possono selezionare tre diversi layout: Focus, Drive e Gallery, tutti e tre supportati da vari tipi di widget. 

Quanto alla questione aggiornamenti, è necessario ricordare che in seguito all’introduzione del BMW Operating System 7, tutti i clienti dell’azienda tedesca, sono stati capaci di mantenere la loro auto sempre aggiornata grazie al recente software cui funzione si chiama Remote Software Upgrade. Di conseguenza, anche con l’arrivo del nuovo BMW Operating System 8 garantisce l’introduzione di ulteriori ottimizzazioni.