In occasione dell’International Coffee Day, che si terrà venerdì 1° ottobre, Deliveroo, la nota piattaforma ormai leader del food delivery, ha rivelato l’enorme crescita del caffè a domicilio registrando un incremento del 205% degli ordini effettuati negli ultimi 12 mesi. Che sia espresso, macchiato, lungo, schiumato o americano, questa bevanda è ormai di livello mondiale e adesso è confermata anche la consegna a domicilio. Ormai è più che risaputo che il caffè rappresenta, soprattutto il Italia, una vera e propria passione e adesso fa parte di un nuovo e valido associato del food delivery.

Il momento ideale per ordinare un caffè a domicilio è indubbiamente la mattina per colazione. E’ stata stilata anche una classifica speciale delle città che amano di più ordinare caffè e Reggio Calabria si posiziona in vetta, seguita da Torino e Genova. In quarta posizione si trova Milano davanti ad Asti. Seguono, poi, Firenze, Pavia, Cagliari, Bolzano e Trento che chiudono la Top Ten. Quanto all’eccellenza del caffè, invece, il classico espresso è in testa alle preferenze dei consumatori, seguito dal cappuccino e dal caffè americano.

Ma a quanto pare il tanto amato caffè non è gustato solo nei bar o nelle caffetterie, a quanto pare è diventato un vero protagonista anche negli ordini dai supermercati. Ebbene sì, Deliveroo consente ai clienti di ordinare il caffè anche come prodotto di base. La bevanda si può acquistare in ben 220 store sulla piattaforma del food delivery, presente in 47 città d’Italia. Tra i vari supermercati, il primo utilizzato per ordinare caffè è Carrefour Italia.

Di seguito ecco la classifica stilata per le tipologie di caffè richieste su Deliveroo:

1. Espresso 

2. Cappuccino 

3. Caffè americano 

4. Latte macchiato 

5. Caffè macchiato

Questa, invece, è la classifica delle dieci città in cui viene ordinato il caffè rispetto al totale degli ordini:

1. Reggio Calabria 

2. Torino 

3. Genova 

4. Milano 

5. Asti

6. Firenze 

7. Pavia 

8. Cagliari 

9. Bolzano 

10. Trento