A breve le industrie a lavoro per la coltivazione delle viti e la fabbricazione dei vini pugliesi faranno parte di un interessante progetto di realizzazione per sostenere e rendere migliore la visuale dei prodotti e dei produttori. Ecco che nasce un nuovo progetto che sarà presentato nella giornata odierna, 29 giugno e durante un evento digitale di 60 minuti, da Donato Pentassuglia, Assessore all’Agricoltura, grazie ad un innovativo ed ambizioso portale istituzionale riservato all’agroalimentare made in Puglia. Dunque si tratta di un progetto dove il settore vitivinicolo fa parte di un’innovazione digitale.

Si chiamerà ‘Pugliawineworld’, la piattaforma digitale lanciata per promuovere (sia in Italia che all’estero) e dare valore a tutte le eccellenze vinicole della fantastica Regione Puglia, utilizzando gli strumenti della rete e del web. L’obiettivo del progetto rivolto a tutte le industrie vitivinicole pugliesi, sarà quello di introdurre ed ampliare entro il 2021 i canali digitali di vendita ritenuti ormai necessari per tutti coloro che lavorano nel mondo agroalimentare.

Il nuovo progetto Pugliawineworld sostenuto dall’Assessorato regionale Agricoltura si tratta di un risultato grandioso a cui perseguire tramite uno sviluppo innovativo con le aziende di qualsiasi dimensioni, concedendo a compratori, importatori, opinion leader, chef, enogastronomi, gestori di piattaforme di distribuzione pugliesi.

Una vera e propria evoluzione digitale che tra non molto interesserà anche tutti i restanti settori produttivi agroalimentari. Si parte dal vino, vero leader nel settore dell’economica e del brand Puglia, che sarà ulteriormente fortificato. Ovviamente il vino sarà il primo settore ad essere interessato, ma Pugliawineworld toccherà anche altre eccellenze agroalimentari di questa fantastica terra, così da portare avanti un progetto che valorizzi questa Regione tramite la promozione dei suoi prodotti e di coloro che se ne prendono cura.

Nel corso dell’evento odierno, retto da Daniele Cernilli, giornalista enogastronomico, ci sarà l’intervento di Rosa Fiore, dirigente regionale della Sezione Attuazione programmi comunitari agricoltura e pesca, Alessandro Regoli, giornalista di WineNews, Roberto Maggi, imprenditore import digitale del vino ed Antonella Millarte, Digital Wine Expert.