La Ford Motor Company, ha progettato e realizzato diversi modelli di auto proiettate verso il futuro e per rendere l’esperienza di guida del conducente più confortevole e piacevole. Grazie al Ford Co-Pilot, che prevede un’ampia gamma di tecnologie e ai vari sistemi di assistenza alla guida come l’Adaptive Cruise Control o l’Active Park Assist Upgrade, la casa automobilistica statunitense ha messo a punto un nuovo dispositivo che rende il viaggio più sicuro e comodo: il Ford Driver Alert.

Purtroppo la stanchezza e i colpi di sonno rientrano tra le cause più comuni e frequenti di incidenti stradali, così per ridurre tale rischio (il più delle volte mortale) Ford ha ben pensato di progettare un nuovo sistema di sicurezza. Il dispositivo in questione, il Driver Alert, monitora e avvisa il conducente nell’istante in cui non mantiene più la giusta traiettoria calcolata. Questo è possibile grazie alla telecamera posta frontalmente e collegata ad un computer di bordo e ad ulteriori segnali acustici e visivi. La telecamera in questione è stata montata dietro lo specchietto retrovisore centrale, in maniera tale che possa individuare le linee bianche della carreggiata poste su tutti e due i lati. Ad ogni modo il dispositivo è in grado di funzionare lo stesso anche se la strada presenta una sola linea della carreggiata. Il sistema non si attiva, invece, qualora si effettuano manovre di sorpasso oppure di svolta.

Ford Driver Alert – Foto | Sito Uff. Ford

Nel momento in cui l’auto è in movimento, Driver Alert fissa la strada e calcola la giusta posizione che deve mantenere la vettura nei confronti della corsia di percorrenza. Se un’eventuale posizione errata dovesse presentare un pericolo, il sistema si attiva emettendo diversi avvisi sia sonori che visivi, quest’ultimi vengono mostrati tramite un messaggio sul quadro strumenti della plancia. Gli avvisi restano attivi per dieci secondi. Se invece il conducente continua a guidare in maniera “errata” e non dritta, appare un secondo messaggio seguito da un allarme acustico molto più forte che “sveglia” il guidatore e lo costringe a premere il pulsante ‘ok’ situato sul volante. Qualora il conducente non risponde al messaggio, il sistema non si arresta e continua a suonare fino a quando l’auto non si ferma e non viene aperta la portiera (lato guida). Il sistema Ford Driver Alert è disponibile sulla nuova Ford Focus, oltre che sulla Mondeo, sulla S-Max e sulla Galaxy.