A bordo dei futuri veicoli targati Honda verranno installati nel nuovo hardware gli ultimi aggiornamenti riguardanti le tecnologie avanzate di assistenza alla guida. Questo è quanto fa sapere la nota azienda giapponese, che ha deciso di aggiornare i suoi sistemi ADAS introducendo il nuovo sistema omnidirezionale Honda SENSING 360, che cancella gli angoli ciechi intorno al veicolo e consentendo al conducente di evitare possibili incidenti riducendo gli sforzi durante la guida.  

Tali perfezionamenti dovrebbero essere introdotti a partire dal 2022 nel mercato cinese, mentre dal 2030, Honda amplierà l’applicazione a tutti i modelli che saranno in vendita nei principali mercati. Ma nel dettaglio, in cosa consiste il nuovo sistema omnidirezionale Honda SENSING 360? Si chiama così proprio perché è in grado di effettuare rilevamenti a 360 gradi, aggiungendo 5 unità radar a onde millimetriche all’anteriore e ad ogni singolo angolo della vettura. Presente anche una telecamera monoculare, ad oggi già disponibile a bordo della Honda SENSING.

5 unità radar a onde millimetriche – Foto | Sito Uff. Honda

Il già presente ‘Collision Mitigation Braking System’ sarà migliorato dalla nuova tecnologia, andando ad ingrandire la visuale su strada in modo tale da prevenire ed evitare incidenti di qualsiasi genere. Inoltre, riceverà importanti miglioramenti anche il Front Cross Traffic Warning di Honda, in grado di avvertire il guidatore dinanzi ad un possibile impatto quando l’auto è in movimento a bassa velocità oppure quando parte da ferma.

Fonte video | 本田技研工業株式会社 (Honda)

Qualora la vettura dovesse svoltare a sinistra o a destra ad un incrocio ed il sistema rileverà ulteriori veicoli oppure pedoni riconoscendo il rischio di un incidente, si attiverà il CMBS di Honda SENSING 360, dotato di un particolare raggio di rilevamento molto più spazioso che tende ad ingrandirsi dall’anteriore della vettura così da captare ogni direzione dell’auto. Per giunta, durante la guida su strada a scorrimento veloce, grazie all’attivazione delle seguenti funzioni Adaptive Cruise Control (ACC), Low-Speed Follow (LSF) e Lane Keeping Assist System (LKAS), quando il conducente azionerà l’indicatore di direzione il sistema sarà capace di supportarlo con il volante durante il cambio di corsia.