Per tutti gli amanti dell’aperitivo, arriva in tv un nuovo programma chiamato “Aperistorie, Aperitivo all’italiana”, che sarà condotto da Rossella Brescia e che andrà in onda a partire dal 25 settembre e ogni sabato alle ore 13.45 su Real Time (canale 31 del DTT) e alle 19.15 su Food Network (canale 33) del Gruppo Discovery Italia. Il programma televisivo sarà trasmesso anche in streaming su discovery+ successivamente alla messa in onda lineare.

Ad Aperistorie, Aperitivo all’italiana lo chef Roberto Valbuzzi ed il bartender Bruno Vanzan accompagneranno Rossella Brescia e si metteranno alla prova, direttamente dalla loro postazione bar, nella creazione di un aperitivo. All’interno delle ricette (che saranno realizzate in 90 secondi), e di cocktail preparati in base al tema della puntata, ci sarà sempre come ingrediente protagonista la nota Rustica San Carlo.

La presentatrice Rossella Brescia, in ogni puntata del nuovo programma tv Aperistorie, Aperitivo all’italiana, inviterà sempre ospiti diversi che fanno parte del mondo dello spettacolo, ma non solo. Ci saranno attori, attrici, cantanti, presentatori e tanti altri personaggi noti, ma diversi tra loro, che durante la preparazione dell’aperitivo si racconteranno in modo molto sereno ed interessante.

Come ospite della prima puntata di Aperistorie, Aperitivo all’italiana ci sarà la bellissima e seducente Dayane Mello, modella e personaggio televisivo brasiliana che lo scorso anno è stata tra le protagoniste del reality show Grande Fratello e che in questo periodo è impegnata in un reality brasiliano La Fazenda (la nostra Fattoria).

Tra i tanti ospiti che saranno invitati al nuovo programma televisivo, che ricordiamo andare in onda dal 25 settembre e ogni sabato su Real Time e Food Network, ci saranno anche l’attrice Maria Grazia Cucinotta, la cantante Bianca Atzei, il simpaticissimo Jonathan Kashanian, il volto tv Diego Thomas e l’influencer Beatrice Valli.

Aperistorie, Aperitivo all’italiana è un programma televisivo realizzato da 302 Original Content, con la partecipazione di San Carlo e coordinato da Discovery Media per Discovery Italia.