Il social Instagram sta rendendo le sue storie sempre più accessibili. Ecco che arriva il nuovo adesivo etichettato CC Captions per le stories in grado di generare sottotitoli automatici in base a ciò che si pronuncia nei video. Questa nuova ed interessante feature sta iniziando ad essere elargita agli utenti. Dal seguente video pubblicato da Matt Navarra su Twitter, si può vedere come la nuova funzione di sottotitoli non sia ancora perfetta. Difatti, la sua funzionalità dipende molto dalla capacità di comprendere le parole pronunciate dall’utente e dall’IA nell’essere in grado di convertire i suoni in testo scritto. Certamente questa funzione sarà molto importante e utile per tutti coloro che hanno ad esempio problemi di udito o che in una determinata situazione non possono adoperare l’audio.

Molto probabilmente il nuovo adesivo etichettato CC Captions per le stories in grado di generare sottotitoli automatici verrà lanciato prima per la lingua inglese e spagnola, e dopo per tutte le altre lingue. La società di Menlo Park, portavoce di Instagram, ha dichiarato che stanno cercando sempre di esplorare nuovi modi in cui le persone possano esprimersi meglio nelle storie. Questa funzione per il momento non è stata testata pubblicamente, si trova ancora in fase di sviluppo e dunque non prossima al rilascio.

Non solo Instagram, ma la nuova funzione dei sottotitoli automatici pare stia in fase di sviluppo anche per quanto riguarda Twitter e Zoom, oltre ad essere già adoperata in maniera simile da YouTube. Inoltre, l’adesivo per le stories fornirà al creatore dei contenuti la possibilità di trasformare il font della scritta, le dimensioni ed il colore, proprio come si fa quando vogliamo inserire un testo qualunque. In tal modo tutti gli utenti avranno la possibilità di generare in maniera automatica i sottotitoli tradotti nella loro lingua. Insomma detto ciò, cosa ne pensate di questa nuova funzionalità per le stories di Instagram? Può rivelarsi utile? Diteci la vostra.