Il brand statunitense Motorola ha firmato un accordo con la squadra dei Brooklyn Nets per la stagione NBA 2020-2021. Il bellissimo e iconico logo ‘batwing è cucito sulla spalla anteriore sinistra della casacca da gioco dei Nets. Di seguito il suggestivo video di presentazione con il campione Kevin Durant:

Fonte video | Motorola Italia

Il logo della Motorola è presente in rilievo anche nella parte bassa dell’addome sulla maglietta che i cestisti utilizzano durante gli allenamenti. Inoltre, quando i Brooklyn Nets giocheranno in casa il brand sarà presente in campo e potrà decantare questa partnership a livello mondiale nell’ambito dell’International Team Marketing Program dell’NBA. Infine, il brand statunitense sarà anche l’Official Smartphone Partner della squadra del New Jersey.

Il CEO di BSE Global, John Abbamondi, ha dichiarato che erano alla ricerca di un nuovo partner per la loro maglia e volevano un’azienda con cui condividere valori ed essere allineati dal punto di vista culturale. Hanno scelto così Motorola perché le loro due compagnie hanno vissuto una rivoluzione nell’ultimo anno, special modo con la rinascita dell’iconico razr e il loro Team con un roster che ha ridefinito le aspettative per i Nets. Non vedono l’ora di lavorare con Motorola e presentare alla loro fanbase le innovazione che offre questo brand.

Accordo Motorola-Brooklyn Nets, ecco lo scopo

L’obiettivo che ha visto la nuova partnership tra Motorola e i Nets è di far avvicinare il più possibile i giovani bisognosi che vivono a Brooklyn alla conoscenza di programmi educativi STEM (Science, Technology, Engineering and Mathematics). Sarà donato loro smartphone Motorola affinché gli studenti meno agiati possano apprendere sfruttando il digitale.

Come afferma il VP e direttore generale Nord America di Motorola, Rudi Kalil, i Brooklyn Nets e Motorola condividono lo stesso spirito innovativo e la stessa passione per la vittoria che conduce al successo concreto. Si ritengono onorati che il loro brand e i loro valori siano rappresentati da questi talenti. Sono molto felici di fare il tifo per la loro squadra insieme a tutti gli appassionati di Brooklyn e di tutto il mondo e di avvicinare il pubblico dell’NBA alla loro ricca famiglia di smartphone.