Dopo diversi mesi di attesa finalmente è stata presentata la nona generazione degli smartphone OnePlus. Quest’oggi parleremo nei dettagli del nuovo One Plus 9 Pro, ovvero il top di gamma dell’azienda cinese per il 2021. Se negli anni passati il colosso di Shenzhen si era focalizzato maggiormente sulla potenza, sul design e sul rapporto qualità/prezzo dei vari modelli di smartphone, quest’anno OnePlus si è voluto soffermare sul comparto fotografico firmando un accordo di partnership con Hasselblad per concepire la ‘Camera for Mobile’, ossia un nuovo sistema di fotocamere creato insieme al famoso produttore svedese di macchine fotografiche ad uso professionale di alta qualità. Vediamo insieme le le principali caratteristiche e il prezzo del nuovo device.

Fonte video – TuttoAndroid

Con la collaborazione tra OnePlus e Hasselblad, la fotocamera quadrupla da 48+50+8+2 MP è stata progettata per rendere perfetta ogni tipo di situazione di luminosità. La principale fotocamera garantisce una velocità di messa a fuoco più elevata, una maggiore precisione cromatica, scatti diurni e notturni più nitidi e una più bassa sfocatura durante le registrazioni video. Quanto al grandangolo sfoggia diverse curve ben definite utili per correggere la luce in entrata e riducendo la distorsione ai bordi delle foto a circa l’1%. Il teleobiettivo è dotato di uno zoom da 3,3X stabilizzato a livello ottico e la camera monocromatica lavora insieme all’obiettivo principale così da ottenere dettagli alle foto in bianco e nero e consentire una funzione tilt-shift molto più creativa. Inoltre la nuova Hasselblad Pro Mode consente di regolare gli ISO, la messa a fuoco, il tempo di esposizione, il bilanciamento del bianco e molto altro ancora.

Il nuovo OnePlus 9 Pro si presenta molto più elegante e bello esteticamente. Sfoggia un display QHD+ a 120 Hz da 6,7 pollici piuttosto grande, ma al contempo pratico e facile da utilizzare. Dotato di una connessione 5G e di un processore tra i migliori in dotazione, ovvero lo Snapdragon 888 di Qualcomm, e la nuova Warp Charge 65T in grado di fornire l’energia essenziale per usufruire nell’arco dell’intera giornata in 15 minuti di ricarica e portare l’autonomia della batteria (di 4500 mAh) da 1 al 100% in soli 29 minuti. Lo smartphone si può ricaricare anche tramite wireless veloce.

Per quanto concerne le colorazioni, il OnePlus 9 Pro è venduto in Morning Mist, Pine Green e Stellar Black ed al prezzo di lancio di 919 euro per la versione 8+128GB, mentre a 999 euro per la versione da 12+256GB.