Oramai siamo tutti, o quasi, a conoscenza dello straordinario successo che sta avendo la serie tv Squid Game, la più vista fino ad oggi su Netflix solamente nell’arco di due settimane, o poco più. E’ riuscita a superare anche la nota Bridgerton e adesso la piattaforma statunitense sta pensando di ingrandire il franchise con un nuovo progetto: ossia creare un videogioco ispirato alla serie (che ricordiamo essere trasmessa anche su Sky Q e tramite l’app con NOW Smart Stick).

Fonte video – Netflix Italia

A rendere nota la notizia, in via non ancora ufficiale, e tramite un’intervista rilasciata a ‘The Hollywood Reporter’, è stato Minyoung Kim, vice presidente del contenuto della divisione Asiatico-Pacifica di Netflix. Secondo le sue dichiarazioni, sostiene di aver ricevuto un volume travolgente di richieste con l’obiettivo di ampliare il marchio Squid Game. Il ruolo del suo team è quello di esaminare davvero tutte queste opportunità, per creare una tabella di marcia concreta. Stanno esaminando diverse aree, dai videogiochi ai prodotti di consumo e altro, per capire davvero cosa possono portare al loro pubblico e aumentare la loro fidelizzazione alla serie, rimanendo fedeli al mondo che il loro creatore ha costruito.

Dalle ultime notizie si evince che potrebbe trattarsi di un videogioco vicino al genere ‘battle royale’, e che andrebbe ad avvicinarsi ai noti ‘Fortnite’ e ‘Pubg’, che maggiormente si adeguerebbe alla storia di Squid Game. Tutto molto interessante, ma almeno per adesso, non si sa ancora in cosa consisterà il titolo, su quali piattaforme potrebbe approdare il videogioco e se davvero verrà lanciato.

Netflix già mesi fa aveva rivelato di voler entrare a far parte del settore dei videogiochi, creando quest’ultimi all’interno della propria app e ispirati alle serie originali. Oggigiorno gli utenti Android hanno la possibilità di accedere solo ad alcuni giochi ospitati sia sul Play Store che sull’app di Netflix, malgrado non fossero giochi esclusivi della società a stelle e strisce.