Con più di 40 anteprime cinematografiche, sia nazionali che internazionali, e con tre concorsi che vedono la presenza di registi, attori ed autori provenienti da varie parti del globo, nella giornata di ieri 27 ottobre è stato inaugurato il Trieste Science+Fiction Festival, ossia la rassegna dedicata al cinema di fantascienza, che sarà in programma fino al 3 novembre.

Il Trieste Science+Fiction Festival si tratta del festival cinematografico nato nel 2000 col nome di ‘Science plus Fiction’ da un’iniziativa del Centro Ricerche e Sperimentazioni Cinematografiche e Audiovisive La Cappella Underground, raccogliendo l’eredità del Festival internazionale del film di fantascienza di Trieste, che si è svolto dal 1963 al 1982. Quest’anno il Festival sia terrà sia online, tramite la nota piattaforma streaming su MYmovies, sia dal vivo in tre diverse sale.

Come riporta la fonte ‘Ansa’, nel calendario, oltre alla proiezione d’apertura di “The Last Journey” di Romain Quirot con Jean Reno, ci sarà anche “Settlers” dell’esordiente Wyatt Rockefeller; poi ancora “The Pink Cloud” della regista brasiliana Iuli Gerbase; “Strawberry Mansion” di Kentucker Audley e Albert Birney; “Mad God” di Phil Tippett (già premio Asteroide alla Carriera nel 2019).

Quest’anno il riconoscimento verrà conferito lunedì 1° novembre 2021 ad Abel Ferrara, presso il Politeama Rossetti. Tra gli ospiti del Trieste Science+Fiction Festival ci sarà anche Sabina Guzzanti, che domenica 31 ottobre presenterà al Cinema Ariston il suo romanzo d’esordio “2119. La disfatta dei sapiens” (HarperCollins, 2021).

Come affermano gli organizzatori del Festival, in vista della rassegna torna anche il Fantastic Film Forum, ovvero diversi eventi dedicati agli operatori professionali del cinema e dell’audiovisivo che per il secondo anno consecutivo sceglie una modalità completamente digitale. In programma ci saranno anche interessanti interviste web sul canale YouTube del Festival Mondofuturo, tante esposizioni, workshop e iniziative per tutte le famiglie. Insomma, un bellissimo programma ricco di eventi che si concluderà il 3 novembre.