Con l’ultimo aggiornamento Waze, tra le più popolari app gratuite di navigazione stradale per dispositivi mobili, ha introdotto un’interessante e sfiziosa novità: ovvero mostrerà agli automobilisti ed in tempo reale i prezzi di benzina, diesel, GPL e metano, facendo la differenza di costo tra il servito e quello self-service. L’indicazione dei prezzi verrà sfruttata utilizzando i dati emanati dal Governo italiano e grazie anche al lavoro della community di Map Editor.

Vi trovate in viaggio e dovete fare rifornimento, ma vorreste conoscete i prezzi dei carburanti sulle aree di servizio più vicine e più convenienti? Da oggi questa funzione è possibile, gratuita ed aggiornata in tempo reale grazie all’app Waze. Tutte le precise informazioni relative a questa funzionalità verranno aggiornate giorno per giorno grazie ai dati forniti dal Governo e dalla comunità di volontari di Map Editor.

Inoltre, se siete già utenti wazer e vorreste aggiornare i prezzi del carburante di una determinata stazione di servizio, potrete farlo. Questo tipo di operazione regala anche diversi punti per scalare la classifica sempre più in vetta. Il servizio dei prezzi di carburante è disponibile per più di 23mila stazioni di rifornimento che operano in Italia, e viene applicato per il self-service di benzina e diesel e servito per GPL e metano. Per poter scaricare ed installare l’app Waze (che ricordiamo essere gratuita) basta andare comodamente sul sito ufficiale oppure scaricarla da Google Play Store (per i dispositivi Android) e App Store (per i dispositivi iOS).

Insomma, grazie al nuovo servizio di Waze tutti gli automobilisti avranno la possibilità di individuare e scegliere la stazione di rifornimento più vicina (sul loro tragitto) e che offre prezzi di carburante migliori. Si tratta indubbiamente di una buona opportunità per risparmiare qualche euro, specialmente in questo periodo in cui i costi continuano a salire e ad essere elevati.