Il team di sviluppatori di WhatsApp si sono messi a lavoro, senza mai fermarsi, per l’atteso lancio di una nuova versione beta rivolta a tutti i dispositivi basati sul sistema operativo Android di questa famosissima applicazione informatica di messaggistica istantanea centralizzata statunitense. La versione di cui stiamo parlando è la 2.21.14.6 ed ha introdotto diverse novità, di cui una è davvero molto interessante.

WhatsApp Beta è il programma di testing della famosa secondo cui gli utenti sfruttano la rete per scambiare messaggi e, coloro che aderiscono al programma, hanno accesso in anteprima a tutte le nuove funzionalità che verranno rilasciate col rischio però di andare incontro in maniera saltuaria a problemi di funzionamento.

Con la nuova versione beta di WhatsApp è giunta la conferma che il team dell’app sono a lavoro su una feature che molti utenti aspettano da un bel po’, ovvero la facoltà di selezionare la qualità di un video che si desidera condividere. Secondo le ultime scoperte effettuate dallo staff WABetaInfo, per adesso le alternative secondo cui gli sviluppatori dell’app progettano di presentare agli utenti sono tre, ossia:

Auto: in questo caso il sistema rileverà in automatico il miglior algoritmo di compressione per ogni singolo video condiviso;

Best quality: ogni video verrà condiviso sfruttando la migliore qualità possibile;

Data saver: ogni video verrà compresso stesso dal servizio prima di essere condiviso.

Per il momento questa feature non ha ancora ricevuto uno sviluppo ufficiale e dunque non ci sono informazioni precise su quando potrebbe essere effettivamente disponibile a tutti gli utenti tramite la sua realizzazione in una versione stabile su WhatsApp. Quasi sicuramente nei prossimi giorni si saprà qualcosa di più dettagliato.

Per adesso se siete curiosi di provare la nuova versione beta 2.21.14.6 di WhatsApp sui dispositivi mobili basati su Android, potrete farlo andando sul Google Play Store e iscrivervi al canale beta testing. Se qualcuno non è riuscito ad iscriversi al programma beta ma desidera comunque provare la nuova versione dell’app di messaggistica istantanea può tranquillamente farlo installando manualmente l’apposito file APK, scaricabile da APK Mirror.