Alpine Alpenglow Hy4
Alpine Alpenglow Hy4

Innovazione su quattro ruote

Alpine ha fatto notizia a Spa-Francorchamps: il prototipo Alpenglow Hy4 è nato per dimostrare che il motorsport può essere verde senza perdere un grammo di adrenalina. Questo mostro a idrogeno non è solo un sogno per gli ambientalisti, ma una realtà che brucia la pista con stile.

Il nuovo volto della sostenibilità

Immagina una macchina che urla velocità e sostenibilità allo stesso tempo. L’Alpenglow Hy4, evoluzione della concept-car del 2022, è esattamente questo. Con un motore termico a idrogeno, Alpine punta dritto alla decarbonizzazione del motorsport. E quel “Hy4”? Sì, sta per idrogeno e quattro cilindri. Chiaro e semplice.

Alpine Alpenglow Hy4
Alpine Alpenglow Hy4

Design che lascia il segno

Non solo tecnologia, ma anche un design da urlo. La monoscocca in carbonio, il motore turbo da 2.0 litri con 340 cv, e quei cerchi che gridano velocità. Questo prototipo sembra uscito da un film di fantascienza, ma è qui, reale, e pronto a conquistare le piste. E non dimentichiamoci del volante racing vero e proprio. Dettagli che fanno la differenza.

Alpine Alpenglow Hy4
Alpine Alpenglow Hy4

Renault e l’impegno nell’idrogeno

Il Gruppo Renault non si limita a fare belle promesse. Con la joint-venture HYVIA e tecnologie ibride in sviluppo, stanno investendo sul serio per un futuro senza carbonio. L’Alpenglow Hy4 è il loro manifesto: prestazioni top senza distruggere il pianeta.

Alpine Alpenglow Hy4
Alpine Alpenglow Hy4

L’Alba di una nuova era

Questo prototipo non è solo un’auto, è un laboratorio su ruote. Un passo gigantesco verso un motorsport pulito e verde. La tecnologia a idrogeno potrebbe cambiare tutto, offrendo performance stellari senza compromettere l’ambiente. Riusciranno a mantenere le promesse? Solo il tempo lo dirà, ma per ora, Alpine ci ha dato qualcosa di cui parlare.