Si conclude con un po’ di amaro in bocca la prima prova stagionale di Ebimotors nel Campionato Italiano Gran Turismo Endurance 2024. In una soleggiata Vallelunga, il trio di piloti formato da Giuseppe Nicolosi, Davide Di Benedetto e Daniele Cazzaniga porta a casa un sesto posto in classe GT Cup PRO-AM. Per i tre segnaliamo anche la seconda piazza in classe GTCUP 2a Divisione PRO-AM.

I meccanici di Ebimotors all’opera in una fase di gara

Un vero peccato visti i presupposti ed i tempi sul giro sia in qualifica che durante le prove libere. Purtroppo noie all’impianto di raffreddamento della Porsche 911 GT3 Cup serie 992 numero 122, per un probabile contatto, hanno costretto l’equipaggio ad una lunga sosta durante il primo stint di gara. Sono stati oltre 15 i minuti persi per la sostituzione del radiatore. E qui il grande complimento va ai meccanici, davvero bravi e rapidi a rimettere in sesto la vettura in poco tempo.

Il proseguo della corsa è stato poi proficuo, con una serie di giri rapidi dei piloti che hanno ricucito parte del gap accumulato durante la lunga sosta. Purtroppo le varie safety car e full course yellow dovute a scaramucce di gara hanno rallentato la rimonta. Sono stati 90 i giri totalizzati a fine corsa, pari a quadi 370 km.

I dati sui tempi hanno comunque confermato che i tre driver della Porsche numero 122 hanno nelle loro corde il ritmo per poter ambire alle primissime posizioni. Il prossimo appuntamento del Mugello (12-14 luglio) sarà quello destinato alla rimonta.