Il mercato auto nel 2023 è cresciuto rispetto ad un 2022 orribile. Non siamo ancora arrivati a livelli pre pandemia, ma la strada sembra essere leggermente in discesa. C’è ancora molta indecisione da parte della clientela su che motorizzazioni acquistare e sulle formule di acquisto. Quello che sta diventando sempre più di moda è il segmento di suv e crossover.

Di tutte le taglie, di tutti i prezzi e con tutte le alimentazioni. Chi opta per un nuovo suv e crossover ha ormai l’imbarazzo della scelta. Vediamo quali sono le principali novità attese per il 2024, marchio per marchio:

Abarth: crossover su base Fiat 600, elettrico da 240 CV;

Alfa Romeo: nuovo B suv, forse chiamato Junior (anche elettrico);

Audi: nuovi suv elettrici Q6 e-tron e Q6 e-tron Sportback, Q7 restyling, Q8 SUV ibrida plug-in. Per fine anno potrebbe essere svelata la nuova Q3 disponibile poi dal 2025;

Static photo

Alpine: nuovo suv elettrico ad alte prestazioni;

BMW: arrivano a listino tutte le versioni della nuova X2. Entro fine anno dovrebbe essere svelata anche la nuova X3, anche nella veste elettrica iX3;

Citroen: e-C3, già svelata, elettrica ed a benzina;

Cupra: Tavascan, restyling Formentor, nuova Terramar. Importante offensiva di prodotto per il brand che prenderà il posto di Seat;

Dacia: nuova Duster, modello di punta del brand, per la prima volta ibrida;

DS: restyling DS3;

Fiat: nuova Panda, più grande di oggi, anche in versione elettrica, di fasci low cost;

Ford: restyling Puma, anche elettrica. Nuova Capri elettrica, suv su base piattaforma MEB di Volkswagen, Ford Explorer EV;

Jeep: restyling Wralgler, sostituta della Renegade (in vendita nel 2025);

Honda: nuova CRV;

Hyundai: Tucson restyling, nuova Santa Fe, nuovo mini crossover Casper;

Kia: Sorento restyling;

Land Rover: Defender restyling, Evoque restyling;

Lamborghini: Urus restyling, anche ibrida ricaricabile;

Lexus: LBX;

Maserati: Grecale Folgore, versione elettrica del suv già in commercio;

Mazda: nuovo suv CX-80

Mercedes: nuova EQG elettrica, restyling EQA ed EQB con più potenza ed autonomia. Vedremo poi le varianti AMG della GLC;

Mini: Countryman, mini suv Aceman;

Mitsubishi: nuova ASX, crossover su base Renault Captur;

Nissan: Qashqai restyling;

Opel: nuova Crossland, Mokka restyling, nuova Grandland/Insignia;

Peugeot: suv 3008 (già acquistabile) e 5008;

Polestar: suv sportivo 3;

Porsche: nuova Macan elettrica, che si affiancherà per un primo periodo alla termica, su base piattaforma PPE;

Renault: nuova Rafale, restyling Captur e Captur Long (versione lunga della normale Captur);

Skoda: nuova Kodiaq (già presentata), Kamiq restyling;

Subaru: nuova Crosstrek;

Suzuki: erede o nuova Vitara;

Toyota: C-HR, Land Cruiser, nuova BZ3x (elettrica);

Volkswagen: Tiguan gamma completa, Volkswagen T-Cross restyling;

Ne vedremo dunque delle belle. Continuate a seguirci.