Audi A3 allstreet

Quasi 30 anni di storia e numeri impressionanti di vendite. E’ questa la storia dell’Audi A3 che, giunta alla quarta generazione si rinnova per il restyling di metà carriera. Il facelift va a ritoccare le già note Sportback e Sedan. In più arriva la versione allstreet, rialzata, di cui si vociferava da tempo. Ecco tutte le informazioni sul nuovo modello.

Dynamic photo, Colour: Progressive red

NUOVA AUDI A3 ALLSTREET

Come successo per la A1, anche la A3 arriva con la variante rialzata, chiamata allstreet. L’assetto è più alto di 15 mm che, con cerchi e ruote più grandi diventano 30 rispetto alla A3 classica. Fuori un look estetico appositamente curato. La griglia anteriore Single Frame prevede una finitura opaca ed è ancora più grande rispetto a quella della Sportback. Cresce anche l’altezza del sedile del guidatore per incrementare la sensazione di dominio della strada.  

LE ALTRE VERSIONI

la nuova Audi A3 è stata aggiornata fuori con griglia anteriore rivista, nuovi loghi a risalto parziale sulla carrozzeria e gruppi ottici inediti. Arrivano quattro firme luminose digitali di marcia diurne selezionabili. Ora il cliente può selezionare la firma luminosa preferita dal sistema multimediale andando a modificare l’aspetto estetico del faro. Presenti anche i fari LED e Matrix LED creano il fascio di luce diurna digitale utilizzando elementi da 24 pixel predisposti su tre file nella parte alta del gruppo ottico.

Novità anche dentro con nuovi rivestimenti per gli interni. Cambia look la levetta del cambio automatico, ora simile a quella della Q4 e-tron. Novità si segnalano infine al sistema di infotainment con maggiori servizi connect e con la possibilità di installare le app più popolari direttamente nel sistema multimediale.

Audi A3 Sportback
Static photo, Colour: District Green Metallic

Il pacchetto di ADAS della nuova A3 Sportback e A3 allstreet regala una dotazione elevata già di serie. Infatti, fin dal primo allestimento abbiamo il sistema di prevenzione delle collisioni, l’assistenza alla svolta e l’avviso di abbandono corsia. Optional il cruise control adattivo che integra l’assistenza al cambio di corsia quando si superano i 90 km/h, oltre a gestire l’acceleratore, freno e sterzo fino ai 210 orari. Con il park assist e park assist plus, il conducente viene aiutato sia in fase di parcheggio sia in fase di retromarcia grazie a radar e telecamere che monitorano il traffico attorno all’auto.

Gli ordini dovrebbero partire nelle prossime settimane con il 1.5 TFSI MHEV da 150 Cv ed il 2.0 TDI sempre da 150 CV, entrambi automatici, al debutto. Attesi più avanti poi ulteriori motori, compresa la versione S3 da 333 CV. Le plug-in saranno riviste entro la fine dell’anno. Anche la nuova RS3 arriverà in un secondo momento. Prezzi indicativi da circa 36.500 € per il benzina, circa 2.000 € in più per la allstreet.