La nuova generazione della BMW X1 sarà svelata nell’autunno del 2022. Probabilmente la presentazione del modello tradizionale sarà affiancata in contemporanea dalla variante elettrica iX1. Ormai infatti parte della clientela si sta orientando verso vetture a zero emissioni, per cui anche le case automobilistiche stanno sempre più ponendo importanza su tali motorizzazioni.

Le vendite del nuovo suv inizieranno a partire dai primi mesi del 2023. le immagini utilizzate nell’articolo, non ancora ufficiali, sono state prese dal canale Youtube di Auto Ya. Le parvenze dell’auto in foto dovrebbero avvicinarsi quasi totalmente a quella che sarà la versione definitiva. Di seguito il link al filmato.

La lunghezza della nuova BMW X1 sarà intorno ai 450-455 cm. Cambierà totalmente l’aspetto estetico fuori, con un doppio rene più grande rispetto ad oggi, ma non extralarge come per la Serie 4. L’auto avrà trazione anteriore ed integrale a seconda delle motorizzazioni.

Dentro la plancia vedrà un unico schermo che ingloberà la strumentazione dietro al volante ed il sistema di infotainment. La plancia sarà minimalista con pochissimi pulsanti fisici.

A livello di motorizzazioni, l’intera gamma sarà costituita da unità elettrificate. A benzina con potenze da 136 CV, 170 CV xDrive e 210 CV sempre integrale. Gasolio con il 2.0 litri da 150 e 200 CV (quest’ultimo xDrive).

La versione elettrica della nuova BMW X1, denominata iX1, avrà 272 CV di potenza massima nella guida normale e fino a 312 CV per un breve periodo grazie alla funzione boost. L’autonomia sarà di 438 km con una singola carica nel ciclo WLTP, grazie a batteria da 64,7 kWh. La potenza di ricarica arriverà a 130 kW, serviranno quindi solo 29 minuti per passare dal 10% all’80% della capacità dell’accumulatore. Bagagliaio della versione elettrica da 540 litri.

A livello di prezzi, il listino dovrebbe partire da una cifra di circa 2-3000 euro in più di oggi, l’elettrica dovrebbe costare circa 55-58 mila euro.