BMW X3
BMW X3

Si avvicina al debutto la quarta generazione della BMW X3. Il suv di medio grandi dimensioni sarà presentato il prossimo autunno, lo vedremo poi su strada entro la primavera del 2025. La Casa tedesca ha reso note alcune specifiche sull’auto, mentre in rete è trapelata un’immagine di come potrebbe essere in definitiva la vettura.

Le immagini utilizzate nell’articolo sono invece dei render presi dal video del canale Youtube di AutoYa. Trattasi di render non ufficiali che comparano anche il nuovo modello con quello ad oggi in commercio. Inseriamo di seguito il link alla fonte:

Le controversie sul design della BMW non sono una novità. Sulla scia della nuova Serie 1, ecco come potrebbe essere fuori la nuova X3, il cui frontale potrebbe sembrare quello di un noto PC svedese (fonte Instagram @wilkoblock).

La nuova BMW X3 sarà basata su piattaforma CLAR e sarà affiancata nel 2025 da una iX3 elettrica che dovrebbe essere la prima BMW a utilizzare l’architettura Neue Klasse del marchio. L’iX3 è stato presentato in anteprima dal concept SUV Vision Neue Klasse X all’inizio del 2024, ma questa nuova BMW X3 a combustione presenta un volto molto diverso che sembra prendere in prestito più dalla controversa ammiraglia XM che dai vari concept Neue Klasse.

Come la XM, l’auto è dotata di una coppia di grandi griglie a doppio rene a otto lati incastonate in un muso tozzo e squadrato, sebbene i fari siano uniti in un unico pezzo anziché divisi in due parti come sulle auto BMW più alte di gamma. La forma della griglia ed il posizionamento rispetto alle luci hanno fatto sì che alcuni commentatori web la paragonassero a un castoro arrabbiato.

Controversie o meno, la nuova BMW X3 adotterà una gamma motori benzina e diesel a 4 ed a 6 cilindri dotati di tecnologia mild hybrid e plug-in hybrid, questi ultimi con sempre più chilometri percorribili in modalità elettrica. Avremo anche una o due versioni M, con almeno 550 CV.