La Fiat 126 è la famosa utilitaria nata nel 1972 per rimpiazzare la mitica 500. L’auto è stata commercializzata sino al 1982 in Italia, la catena di montaggio è poi stata portata in altri paesi come la Polonia e l’ex Yugoslavia, dove è stata fabbricata con marchio Zastava sino al 2000.

Di questo modello ne sono stati realizzati oltre 4,5 milioni di esemplari, facendola diventare una delle vetture più di successo del brand di tutti i tempi.

Potrebbe tornare in commercio un’erede della Fiat 126 con tecnologia e design dei giorni nostri? In Stellantis stanno pensando a rilanciare il brand torinese nei prossimi anni con la riproposizione di nomi di successo di un tempo. Tra questi, però, sembra non esserci quello della 126. Più quotati sono infatti i nomi Punto ed Uno. Ovviamente tutto sarà nelle mani del grande e neonato gruppo automobilistico, ne sapremo qualcosa prossimamente sulle terminologie che verranno utilizzate.

Intanto mostriamo dei bizzarri render di come la Fiat 126 è stata re-immaginata a partire da vetture odierne. le immagini utilizzate nell’articolo sono state prese dal profilo Facebook di Unnecessary Automobile nose swaps. Inseriamo di seguito il link alla fonte. Trattasi ovviamente di esercizi di stile senza nulla di reale o di ufficiale:

https://www.facebook.com/CarsGetRuined/

La foto mostrata in copertina propone una potentissima Fiat 126 su base Porsche 911 GT3 RS. Ve l’immaginereste l’utilitaria italiana con oltre 500 CV? Un’idea folle, che potrebbe, però, generare un enorme effetto boomerang a livello internazionale.

Oppure la seconda immagine in cui la 126 si trasforma in un modaiolo suv cabriolet, su base Land Rover Range Rover Evoque.

Niente di ufficiale ovviamente. Sappiamo con precisione che Fiat continuerà a rimanere nel segmento delle vetture di piccola taglia anche nei prossimi anni. Probabilmente arriveranno più modelli di segmento B (mini crossover, nuova Punto, nuova Panda) che citycar, ma la propensione a basare il proprio business su auto piccole sarà elevata.

Vi terremo aggiornati sui prossimi modelli in arrivo. Se questa bizzarra Fiat 126 vi è piaciuta, condividete l’articolo è seguiteci sui social.