Fiat Multipla

La famosa Fiat Multipla prodotta tra il 1998 ed il 2010, seppur spesso criticata per la sua linea, ha sempre stupito per le sue qualità di spazio ed abitabilità. In 4 metri (erano 3,99, poi sono diventati 4,09 m nella seconda serie) di lunghezza, vale a dire quello che oggi vediamo nelle compatte di segmento B, vi era posto per 6 persone e per circa 450 litri di bagagli.

Valori da primato. Se pensiamo che le più piccole vetture a 7 posto oggi misurano oltre 450 cm e che per avere una pari capacità di carico bisogna puntare su auto lunghe almeno 30-40 cm in più. Insomma chi ha progettato la Fiat Multipla ha fatto davvero un lavoro egregio.

Ora sembra che l’auto possa rinascere nel 2025-2026 come suv di medie dimensioni. C’è, però, chi ha immaginato l’auto con la linea del modello di inizio anni 2000, con un design moderno. Parliamo di Maltese Design. Le immagini riportate nell’articolo sono dei render presi dal video del canale Youtube di Mahboub1. Inseriamo di seguito il link alla fonte:

La Foat Multipla riportata nelle immagini potrebbe essere una versione a 6 posti, completamente elettrica. Lunga circa 420 cm avrebbe le caratteristiche della versione di 20 anni fa, con ottime doti di spazio e capacità del bagagliaio. L’auto potrebbe rinascere su piattaforma STLA Medium ed essere completamente elettrica. Il pacco batterie da circa 65-70 kWh potrebbe essere collocato nella parte bassa del pianale. Autonomia di circa 480-500 km.

Si ratterebbe di una compatta auto per famiglie, progettata per viaggi medi, senza pretese di prestazioni entusiasmanti, ma puramente ideata per comodità. Il motore potrebbe essere singolo anteriore, da circa 180-200 CV. Prezzo interessante sui 42-45 mila euro. Ovviamente parliamo solo di pura fantasia, staremo a vedere nei prossimi mesi quale sarà il vero futuro della Fiat Multipla. Seguiteci per aggiornamenti.