Fiat Panda IA
Fiat Panda IA

Si parla sempre più spesso di Intelligenza Artificiale. Un qualcosa che può incutere timore, ma che può anche far scoprire cose nuove. Insomma come tutte le novità, anche l’AI può nascondere buone o brutte sorprese, a seconda di come viene utilizzata.

Vi mostriamo oggi un’immagine bizzarra, creata proprio con l’Intelligenza Artificiale, che mostra una strana rivisitazione della Fiat Panda. Siamo ormai arrivati ad un mese dal lancio della nuova generazione e tante voci, immagini, render si rincorrono su quello che sarà il nuovo modello. Di certo l’auto non sarà come quella c he vi abbiamo mostrato in copertina. Ci faceva, però, farvi sorridere con l’immagine che abbiamo riportato.

Abbiamo ricreato una Fiat Panda di prima generazione, chiedendo all’Intelligenza Artificiale di prendere delle specifiche dai modelli degli anni ’80 e ’90 del secolo scorso, di intersecarle con dettagli di vetture del tempo e di dare un definitivo tocco di modernità

Il risultato è alquanto strano. L’auto sembra quasi goffa, sformata. Si riconoscono, però, le linee Fiat di un tempo. Qualche dettaglio rimanda anche alle Fiat Uno e Fiat Duna.

La nuova Fiat Panda appare, però, pratica e spaziosa, con ampie superfici vetrate. I fari anteriori sono squadrati, ma dotati di tecnologia full LED. La mascherina del muso è piena, a significare che, forse, stiamo parlando di un’ipotetica versione elettrica della Panda. Belli i cerchi in lega, bianchi, del colore della carrozzeria, che richiamano lo stile che andava di moda qualche anno fa.

Insomma questa Fiat Panda farà discutere. Non vi preoccupate, il nostro è stato solo un esercizio di stile, o meglio, una semplice domanda ad un algoritmo che tenta di pensare come un umano. La nostra risposta a tutto ciò? Lasciamo disegnare realmente le auto a chi di competenza. Il risultato stilistico sarà sicuramente migliore. Insomma, Intelligenza Umana batte Intelligenza Artificiale 3 a zero. Se non la pensate così, condividete questa foto.