La nuova vita della Fiat Panda dovrebbe iniziare a partire dal 2024. proprio in quell’anno dovrebbe essere presentata la nuova generazione. Probabilmente la vettura si sdoppierà in una famiglia di almeno due modelli che vedranno la luce anche in versione totalmente elettrica.

La volontà è quella di portare la tecnologia delle auto a batterie alla portata di tutti, dando vita ad una sorta di rivoluzione a quattro ruote per il nostro paese e non solo.

Le immagini utilizzate nell’articolo sono state prese dalla pagina Behance del designer brasiliano Kleber Silva. Non si tratta di foto ufficiali, ma di render. Di seguito il link alla fonte:

FIAT PANDA, IL MINI SUV CHE AFFIANCHERA’ L’UTILITARIA?

La nuova Fiat Panda in versione “utilitaria” nascerà nel 2024 e potrebbe essere prodotta nello stabilimento serbo di Kragujevac. L’auto sarà più grande rispetto ad oggi, con una lunghezza che potrebbe toccare i 390-395 cm. la linea sarà quella della Fiat Centoventi. Motori elettrici con potenze tra 80 e 130 CV circa ed autonomie tra i 300 ed i 450 km. Da capire se, almeno ad inizio carriera, vedremo ancora almeno una motorizzazione a benzina con tecnologia mild hybrid. la volontà è quella di lanciare l’auto a batteria che costi attorno ai 15-16.000 €, tutto compreso e senza incentivi.

Successivamente, forse nel 2025, potrebbe arrivare una versione più grande della tradizionale Fiat Panda. Si ipotizza un mini crossover da città, con lunghezza vicina ai 420 cm e look ispirato sempre alla Fiat Centoventi.Questo modello potrebbe nascere nello stabilimento polacco di Tychy. L’auto adotterà i motori della panda tradizionale, con un top di gamma più potente (sui 150 CV). la volontà è quella di dar vita ad un prodotto totalmente elettrico, con listino d’attacco da circa 20 mila euro.

Ovviamente di quanto detto sino ad ora attendiamo conferme. Non ci resta che aspettare le decisioni di Stellantis per quello che è destinato a rimanere il modello campione di vendite in Italia e non solo.