Come già reso noto dal gruppo Stellantis i modelli Fiat 500X e Jeep Renegade termineranno la propria carriera rispettivamente tra il 2024 ed il 2025. Risulta molto probabile, specie per Jeep, una sostituzione con un nuovo modello. Appena nata, la Avenger potrebbe nascere anche in una variante a passo lungo o con più sbalzo nella parte anteriore. L’auto potrebbe chiamarsi Jeep Grand Avenger.

Il possibile lato posteriore della futura Jeep Grand Avenger

Le immagini riportare nell’articolo, relative al possibile aspetto della nuova Jeep Grand Avenger, sono dei render realizzati dal designer brasiliano Kleber Silva. Non si tratta di foto ufficiali. Ringraziamo l’artista per la gentile concessione e riportiamo la fonte, link alla sua pagina Behance:

https://www.behance.net/gallery/181968163/Jeep-Grand-Avenger-EV

La futura Jeep Grand Avenger (la dicitura Grand è già nota e cara al brand, utilizzata per la Cherokee), potrebbe arrivare come suv lungo circa 430 cm. L’auto potrebbe mantenere la piattaforma attuale, la CMP, appositamente adattata ed evoluta per far posto ad un pacco batterie maggiorato.

Potremmo aspettarci un modello totalmente elettrico, offerto con motorizzazioni a trazione anteriore e con versioni a doppio motore e trazione integrale elettrica. Le potenze potrebbero partire dai 155 CV del motore singolo anteriore, per poi passare ad una versione con un secondo motore al posteriore e circa 200 CV. Il top di gamma potrebbe essere rappresentato dalla potente variante integrale da 240 CV. L’auto sarà altamente personalizzabile sia negli interni che nelle tinte e nei cerchi.

Il pacco batterie dell’auto potrebbe essere portato a 60-65 kWh con il fine di poter garantire 500 km di autonomia. Potenza di ricarica in corrente continua sino a circa 120 kW. Il prezzo della futura Jeep Grand Avenger potrebbe essere di circa 40 mila euro. Vi terremo aggiornati con tutte le novità. Seguite anche i nostri profili social su Instagram, Facebook e Twitter