Circolano con sempre maggiore insistenza le voci di un gradito ritorno in Casa Opel. Si vocifera infatti che nel 2024 (o al massimo nel 2025) potrebbe riapparire a listino l‘Opel Manta. L’auto fu prodotta in Germania tra il 1970 ed il 1988 in oltre un milione di esemplari.

Non più una vettura a tre porte, ma un crossover di taglia medio grande che potrebbe giungere a listino con motorizzazioni solo elettriche. Le immagini utilizzate nell’articolo sono state prese dal profilo Behance del designer brasiliano Kleber Silva. Non si tratta di foto comunque ufficiali. Ringraziamo l’autore per la gentile concessione delle foto, disponibili al seguente link:

https://www.behance.net/gallery/141134435/Opel-Monza-e-2024

La nuova Opel Manta potrebbe arrivare come crossover sportivo, con linee tese e muscolose, coda quasi tronca e dettagli estetici che richiamano il mondo dei suv più prestigiosi. Davanti frontale con griglia in stile Vizor. I cerchi in lega potrebbero andare dai 18 ai 21 pollici. La lunghezza totale potrebbe essere di circa 460 cm, forse addirittura qualche centimetro in più. Spazio a bordo per 5 occupanti e bagagliaio da oltre 520 litri.

Per quanto riguarda la parte progettuale, la nuova Opel Manta potrebbe essere concepita su pianale STLA Medium. L’auto potrebbe essere addirittura prodotta in Italia a Melfi. Dentro tanta tecnologia, connettività e strumentazione digitale.

Come motori potrebbero esserci versioni a trazione anteriore ed integrale, con potenze tra i 200 ed i 400 CV. I pacchi batterie potrebbero avere una capacità compresa tra gli 80 ed i 105 kWh. L’autonomia potrebbe essere compresa tra i 600 ed i 750 km. Le prestazioni potrebbero vedere una velocità massima tra 160 e 200 km/h con scatto da 0 a 100 in tempi tra gli 8 ed i 5 secondi netti. Per quanto riguarda i prezzi, la nuova Opel manta potrebbe avere un listino con cifra d’attacco di circa 50 mila euro. Seguiteci per aggiornamenti.