Porsche 911 ibrida

Cambio epocale in Casa Porsche. Nell’estate del 2024, in occasione del restyling della Porsche 911, arriverà la prima variante elettrificata di tale modello. Non vedremo una sportiva a batteria, ma una supercar dotata di base termica con elettrificazione a supporto. L’annuncio ufficiale è stato fatto direttamente dall’amministratore delegato, Oliver Blume. “Alla nuova Panamera e alla nuova Taycan seguiranno i nuovi lanci delle linee Macan e 911. Ciò renderà il 2024 l’anno di maggior lancio di prodotti nella storia dell’azienda“.

Il possibile lato B del restyling della nuova Porsche 992 attesa per l’estate 2024.

Le immagini utilizzate nell’articolo, sono solo dei render a scopo illustrativo e non provengono da alcun tipo di fonte ufficiale. Inseriamo comunque di seguito il link al canale Youtube di TALK WHEELS dal quale abbiamo preso gli screenshot:

Ci sono voluti ben 61 anni di storia per una rivoluzione importante nella Porsche 911. Una rivoluzione che, però, non sarà completamente elettrica (almeno per il momento).

La nuova Porsche 911 hybrid vedrà un sistema mild hybrid a 48 V a supporto del motore termico (boxer a 6 cilindri). Non conosciamo ancora le caratteristiche tecniche dell’unità, quindi non si sa ancora nulla di prestazioni, potenza e prezzi. Probabilmente l’anteprima della Porsche 911 hybrid potrebbe debuttare al Goodwood Festival of Speed 2024 con un evento davvero speciale dedicato alla sportiva storica di Zuffenhausen.

Ipotizziamo comunque due step di potenza per l’ibrida. Una da circa 500-550 CV ed una top di gamma che potrebbe erogare ben 800 CV. Questa potrebbe essere la nuova Porsche 911 GT2 RS. Da capire infine se il brand deciderà un ritorno all’aspirato o se manterrà la configurazione Turbo. immaginiamo comunque che le prime 911 hybrid rimarranno un oggetto di culto, un qualcosa di mitico che nel tempo andrà ad assumere quotazioni da brivido. Seguiteci per tutti gli aggiornamenti.