Sarà una delle principali novità del 2024. Parliamo della nuova Renault 5 E-Tech, piccola compatta elettrica con linee che sembrano un restomod della Renault R5 del secolo scorso.L’auto sarà presentata ufficialmente il prossimo 26 febbraio, giornata di apertura del salone internazionale dell’auto di Ginevra, convention che torna (finalmente) dopo alcuni anni di stop dovuti alla pandemia.

Le immagini della nuova Renault 5 utilizzate nell’articolo sono dei render presi dal video del canale Youtube di MV Auto. Trattasi ancora di foto non ufficiali di cartella stampa, ma che anticipano come sarà il nuovo modello nelle vesti definitive:

La nuova Renault 5 è già prenotabile, previa registrazione, versando una caparra di soli 150 € al seguente portale, appositamente creato per il lancio del modello:

LINK PER ACQUISTO DELLA NUOVA RENAUKLT 5 E-TECH

Collegandosi alla precedente pagina e seguendo tutte le istruzioni indicate, sarà possibile ricevere tra i primi l’auto, già nell’autunno 2024, quando inizieranno le prime consegne.

CARATTERISTICHE DELL’AUT

Il prezzo definitivo della nuova Renault 5 dovrebbe aggirarsi nell’intorno dei 25 mila euro nell’allestimento d’attacco. Prevediamo che comunque la cifra per portare a casa l’auto sarà ben superiore ai 30 mila euro nell’allestimento top di gamma Esprit Alpine.

L’auto sarà lunga 392 cm e verrà progettata su architettura a 400 V. Al lancio sarà disponibile il solo pacco batterie più grande da 52 kWh, che permetterà un’autonomia da oltre 400 km. Il motore dovrebbe avere 136 CV. In un secondo momento arriverà anche la variante con batterie da 40 kWh che si presume possa avere anche qualche cavallo in meno (un centinaio circa), per un’autonomia attorno ai 320-350 km. Questa potrebbe avere un listino d’attacco di circa 21-22 mila euro. La Renault 5 E-Tech verrà inizialmente commercializzata in Francia, Italia, Germania, Spagna, Belgio, Olanda e Inghilterra

Si tratterà inoltre del primo modello sviluppato sulla nuova piattaforma AmpR Small, progettata per assicurare il miglior piacere di guida, anche grazie all’adozione di soluzioni come le sospensioni posteriori multi-link, solitamente destinate ai modelli di fascia alta. L’auto sarà inoltre dotata del nuovo assistente vocale Reno.