Loki è uno dei personaggi più complessi e riusciti del MCU: il temibile nemico dei fumetti, è in possesso infatti di una marcia in più al cinema grazie alla straordinaria interpretazione di Tom Hiddleston, ed è diventato un villain atipico, spesso prezioso alleato dei buoni.

E proprio in Thor: Ragnarok, Loki sembrerebbe finalmente essere riuscito a riappacificarsi con l’amato/odiato fratello, ma l’idillio potrebbe non durare molto.

Nell’ultimo trailer di Avengers: Infinity War, infatti, Loki appare circondato dall’Ordine Nero, gruppo di alieni al servizio di Thanos. Il Titano avrebbe dunque catturato il dio dell’inganno, col quale in passato aveva stretto un accordo che aveva portato all’invasione dei chitauri.

Da alleati a nemici, e Loki sarebbe così la prima possibile vittima tra le tante che Thanos farà nei due capitoli degli Avengers a lui dedicati. Un Thor arrabbiato e in preda ad un dolore straziante appare nelle immagini successive del trailer, quasi a voler indicare come indizio nemmeno tanto velato, la perdita del fratellastro.

L’uscita di scena di Loki sarebbe una grande perdita per i film Marvel, ma andrebbe perfettamente ad indirizzarsi nell’atmosfera di incertezza e tragicità che i fratelli Russo vogliono comunicare con l’arrivo dell’Eterno in possesso del Guanto dell’Infinito. Sarà davvero così?