Golf GTI Clubsport 24h
Golf GTI Clubsport 24h

Volkswagen ha scelto la 24 Ore del Nürburgring per svelare al mondo la sua nuova belva: la Golf GTI Clubsport. E sì, stiamo parlando della Golf a trazione anteriore più potente mai vista, pronta a far tremare l’asfalto e a far impazzire i fan.

Potenza e adrenalina

Volkswagen non scherza: la nuova Golf GTI Clubsport ha un motore da 348 cavalli, un frontale ridisegnato e un look che urla “velocità”. Ma non è tutto: parteciperà alla gara con il numero 50, un omaggio perfetto per celebrare il mezzo secolo di questa icona. E non è un debutto qualunque, perché questa Golf è alimentata dal nuovo carburante E20, pensato per ridurre le emissioni senza sacrificare le prestazioni.

Golf GTI Clubsport 24h
Golf GTI Clubsport 24h

La sfida della 24 Ore

La GTI Clubsport non sarà solo una bella faccia: scenderà in pista con piloti del calibro di Benny Leuchter e Johan Kristoffersson, pronti a spingere al limite questa macchina. Il circuito del Nürburgring, noto come “l’inferno verde”, sarà il campo di battaglia dove questa Golf mostrerà davvero di che pasta è fatta.

Un tuffo nel passato

E come se non bastasse, Volkswagen ha deciso di portare in pista anche tre Golf GTI di prima generazione, pezzi di storia che faranno sognare i nostalgici. La ADAC 24h Classic vedrà queste leggende sfrecciare ancora una volta, in una celebrazione del passato e del presente di un’auto che ha segnato generazioni.

Golf GTI Clubsport 24h
Golf GTI Clubsport 24h

Non è solo show

Questa volta, il Nürburgring non sarà solo una vetrina. La nuova Golf GTI Clubsport è un laboratorio su ruote per il futuro dei carburanti alternativi. Alimentata dal bioetanolo E20, promette di ridurre le emissioni di CO2 del 40%. Volkswagen non si accontenta di vincere: vuole cambiare il mondo.