Alfa Romeo Giulietta sì, Alfa Romeo Giulietta no? Questo dilemma sta attanagliando i fans della Casa di Arese e non solo da alcuni mesi a questa parte. C’è chi dice che questo modello ritornerà e chi afferma il contrario. Stellantis non si è ancora pronunciato in maniera ufficiale sulla questione. Il piano industriale noto sino ad oggi prevede, oltre alla Tonale, un crossover di segmento B per il 2023. Poi non c’è altro di certo, ma solo supposizioni sui prodotti che dovrebbero arrivare.

Secondo il nostro parere la nuova Alfa Romeo Giulietta tornerà a listino. Sarà solo da capire quando, poiché tra 2024 e 2025 dovremo capire quale sarà il futuro delle attuali Giulia e Stelvio. Con il ritmo di un modello all’anno il primo slot disponibile per la Giulietta sarebbe fissato quindi per il 2026, salvo “retrocessioni” di Giulia o Stelvio volute.

Stando al 2026, la nuova Alfa Romeo Giulietta potrebbe arrivare solo elettrica. Le immagini riportate nell’articolo sono state prese dal video Youtube del canale di Tommaso D’Amico. Trattasi solo di render a scopo esemplificativo, non di immagini ufficiali. Di seguito il link al filmato:

La nuova Alfa Romeo Giulietta potrebbe anticipare i tempi dell’elettrificazione totale del brand con un lancio totalmente a batteria. magari con una presentazione nel 2026 e la commercializzazione nel 2027. Chiaramente il processo ci completa elettrificazione del marchio, da poco confermato, necessiterà di ulteriori conferme anche alla luce della difficile situazione internazionale odierna che potrebbe avere conseguenze anche nei prossimi anni.

Pensando ad una Giulietta solo elettrica, l’auto potrebbe nascere su piattaforma STLA Medium, con una lunghezza di circa 440 cm. Le batterie potrebbero avere tagli tra i 60 e gli 80 kWh con autonomie tra 450 e 600 km. Le potenze potrebbero essere da circa 180 sino ad almeno 300 CV. La top di gamma Veloce o Quadrifoglio Verde potrebbe arrivare con circa 400 o più cavalli.

La nuova Giulietta avrà un look estremamente sportivo, con strumentazione digitale e tante soluzioni all’avanguardia tecnologica. Il prezzo di partenza potrebbe essere indicativamente intorno ai 33-34 mila euro. Vi terremo aggiornati sugli sviluppi della vicenda.