Alfa Romeo Milano

A poche settimane dal lancio della nuova Alfa Romeo Milano ecco trapelare le ultime informazioni, relative soprattutto all’estetica dell’auto. Ci aspettiamo di vedere l’auto in vesti definitive tra i mesi di marzo ed aprile. Le vendite poi dovrebbero iniziare per l’estate con una cifra d’attacco che dovrebbe andare tra i 26 ed i 27 mila euro per la versione termica e poco sotto ai 40 mila euro per l’elettrica. L’auto rappresenterà il ritorno del brand nel segmento B ed il prodotto d’attacco del marchio.

Le immagini utilizzate nell’articolo, non definitive ed ufficiali, sono state prese dal canale Youtube di Alex Bine. Inseriamo di seguito il link alla fonte:

ESTETICA TUTTA NUOVA

La nuova Milano avrà un design originale, una sorta di nuovo corso stilistico per il brand, che si differenzierà ulteriormente dalla Tonale. Rimarrà al suo posto la tradizionale calandra triangolare frontale, ma saranno presenti fari con tre tratti orizzontali nella parte superiore e uno in quella inferiore. La tecnologia sarà full LED di serie con fari Matrix opzionali. Lo stemma del marchio verrà spostato dalla griglia al cofano ed un’ampia presa d’aria sarà posizionata nella parte inferiore del paraurti. Nella parte posteriore vedremo un inserto nero curvo su tutta la larghezza nel quale sono integrate le luci sotto forma di tre elementi ad L su ciascun lato.

La nuova Alfa Romeo Milano sarà prodotta in Polonia, su pianale francese. L’auto monterà il 1.2 litri a benzina PureTech, che dovrebbe essere proposto nelle varianti da 101 e da 136 CV. Avremo da subito anche l’elettrica da 156 CV ed oltre 400 km di autonomia. Entro il primo semestre del 2025 arriverà anche la potente versione QV o GTA (il nome è ancora da decidere), elettrica, con ben 240 CV. Questa avrà due motori elettrici e trazione integrale. Seguiteci per aggiornamenti.