Deve ancora entrare ufficialmente in commercio, ma la nuova Alfa Romeo Tonale ha già creato molto interesse attorno a lei. Il suv della rinascita si appresta a diventare uno dei punti di riferimento per il proprio settore, cosa che per le auto made in Italy sembrava quasi una rarità negli ultimi tempi.

La gamma del nuovo modello sarà molto articolata con varianti a benzina micro ibride, a gasolio e con la top di gamma (da ben 275 CV) ibrida ricaricabile. Sembra che, almeno sino a fine 2022, non ci saranno ulteriori novità per la Tonale, sia a livello motoristico che di carrozzeria. Successivamente possiamo attenderci delle novità?

Ad oggi nulla è certo, ma mai dire mai. Imparato, CEO di Alfa Romeo, punta molto su questa vettura e possibili sorprese potrebbero nascondersi dietro l’angolo. Quelle riportate nel presente articolo sono delle immagini non ufficiali che raffigurano l’Alfa Romeo Tonale in versione sportiva GTA ed in variante di carrozzeria Cabrio. La fonte delle foto è il filmato Youtube del canale Rons Rides. Di seguito il link al video:

La versione sportivissima dell’Alfa Romeo Tonale è abbastanza probabile. In versione limitata o di serie, visto l’exploit di tale tipo di vetture, anche la Casa del Biscione potrebbe avere un suv di taglia media ad alte prestazioni. La volontà sarebbe quella di alzare ulteriormente l’asticella del 275 CV dell’ibrida plug-in, in maniera tale da contrastare le avversarie tedesche dalla T-Roc alla Cupra Formentor, passando per Audi Q3, BMW X1 e Mercedes GLA.

Si potrebbe pensare a proporre sotto al cofano un 2.0 litri mild hybrid con potenza tra i 330 ed i 350 CV. Velocità massima superiore ai 260 km/h e scatto da o a 100 in circa 4,2 secondi. Trazione integrale Q4 di serie.

Altra chicca nella gamma dell’Alfa Romeo Tonale potrebbe essere la versione cabrio o comunque con tetto retraibile in tela in stile Fiat 500X. Si tratterebbe di un prodotto altamente di nicchia, ma con un possibile effetto di ritorno mediatico importante. Un suv cabrio potrebbe essere l’auto adatta per le località balneari di tendenza e per i locali più chic di tali posti. Difficile che arrivi, ma non si sa mai.