Eccolo finalmente il grande giorno. Una data, quella dell’8 febbraio 2022, che potrebbe diventare storica per il brand Alfa Romeo. Dopo anni di stenti, di promesse di rinascita, di piani industriali prima pronunciati e poi mai realizzati, quella odierna potrebbe essere la giornata della svolta. Perchè con Stellantis sembra infatti che Alfa Romeo sia destinata a tornare ai fasti di un tempo. Arriva infatti la nuova Alfa Romeo Tonale.

Il nuovo suv della Casa di Arese misura 452,8 cm di lunghezza, 183,5 cm di larghezza e 160 cm di altezza. Il passo dell’auto è di 2,64 metri.

Per gli interni il brand ha pensato ad uno stile tecnologico, ma dal design quasi retrò. Strumentazione digitale con schermo da 12,3″, ma con stile che richiama un po’ quello della Giulia degli anni ’60 e ’70. Rivisto totalmente il disegno della plancia e della strumentazione, con tasti fisici e grande schermo (10,3″) dedicato al sistema di infotainment. Quest’ultimo prevede un sistema connesso e basato su Android Auto che, oltre alla piena integrazione con gli smartphone Apple e Android, include anche gli assistenti vocali Amazon Alexa e Google Assistant.

Finalmente abbiamo informazioni anche sulle motorizzazioni. La gamma prevede un 1.5 Firefly T4 mild hybrid a benzina, con sistema a 48 V, proposto nelle versioni da 130 e da 160 CV. Per entrambe la trazione è anteriore, abbinata a cambio automatico a doppia frizione a 7 rapporti. Questi motori, grazie ad un aiuto elettrico, riescono a garantire fino a 55 Nm di coppia in più in fase di accelerazione.

Disponibile un’unica motorizzazione a gasolio, un 1.6 da 130 CV con cambio automatico a 6 rapporti e trazione anteriore. Al top della gamma due motorizzazioni molto diverse tra loro, ma abbastanza potenti, tali da garantire prestazioni elevate.

Il 2.0 litri turbo, a quattro ruote motrici, sprigiona ben 256 CV ed è abbinato ad un automatico a convertitore di coppia a 9 marce.

Fiore all’occhiello della gamma, la tanto agognata versione ibrida ricaricabile. Basata sui motori già visti sulle Jeep Renegade e Compass, l‘Alfa Romeo Tonale plug-in hybrid è pronta a stupire. La base è sempre un 1.3 T4, al quale viene affiancato un nuovo propulsore elettrico. la potenza totale combinata arriva ora a ben 275 CV (35 in più). La trazione è integrale di tipo elettrico. Altra novità è l’aumento importante della capacità delle batterie.

L’Alfa Romeo Tonale vanta un pacco da ben 15,5 kWh, tali da garantirle fino ad 80 km in modalità a zero emissioni. Un segnale netto di cambio di rotta che costringerà le rivali a mettersi subito al lavoro.