Fiat Ritmo 2026

Per quanto riguarda il brand Fiat sono stati elaborati i piani di ripresa sino al 2026. Sappiamo per certo che la Casa torinese si espanderà nel mercato con diversi nuovi motori che andranno ad occupare i segmenti A, B e C. Il più grande tra i nuovi modelli in calendario è quello che andrà a prendere il posto della Fiat Tipo. L’auto dovrebbe nascere con il nome Fiat Multipla ed essere un suv dalle linee tradizionali e con una lunghezza attorno ai 450-455 cm.

Senza sforare per taglia, però, la gamma Fiat potrebbe espandersi con dei suv e crossover più sportiveggianti, sempre di fascia economica, derivati dagli stessi modelli tradizionali (Fiat 600 e Fiat Multipla).

Ecco quindi il progetto nuova Fiat Ritmo che potrebbe arrivare tra 2026 e 2027 come suv dalle linee sportive, su base Multipla. Si tratterebbe sempre di un modello lungo circa 4 metri e mezzo, basato sullo stesso pianale. Le immagini utilizzate nell’articolo sono dei render non ufficiali presi dal video del canale Youtube di AI Cars Restyling. Inseriamo di seguito il link alla fonte:

La Fiat Ritmo potrebbe arrivare su piattaforma STLA Medium di Stellantis. Le motorizzazioni potrebbero essere elettriche ed ibride con un’offerta ampia e variegata, senza eccessi dal punto di vista di potenza. Potremmo aspettarci una mild hybrid con 1.2 da 136 CV ed una simil proposta ibrida ricaricabile con un’unità elettrica accoppiata a quella termica, con circa 180-190 CV totali di potenza combinata.

Infine potrebbero esserci due proposte elettriche a trazione anteriore da 160 CV e da circa 210 CV. Pacco batterie da con capacità di circa 70 kWh per oltre 500 km di autonomia. Possibilità di ricarica anche in corrente continua sino a 150-160 kW di potenza. Trattasi ad oggi di pure supposizioni senza fondamenti di verità. Non ci resta che attendere gli sviluppi futuri per capire il piano novità che Stellantis ha deciso per Fiat.