Mercedes ha affermato che diventerà un brand totalmente elettrico entro il 2030. La notizia è impressionante e ad oggi quasi preoccupante. Solo le decisioni politiche europee dei prossimi anni e l’andamento delle vendite di vetture a batteria potrà decretare quello che sarà il futuro dell’auto nei prossimi anni. Staremo a vedere. Bando alle chiacchiere.

Sono stati immortalati alcune settimane fa i primi muletti camuffati di quella che sarà la nuova Mercedes EQC berlina, ovvero la media di segmento D premium che nel tempo andrà a rimpiazzare (forse) la Mercedes Classe C.

Le immagini dei muletti immortalati nei test e le foto utilizzate nell’articolo sono state prese dal video del canale Youtube di Alex Bine. Di seguito il link alla fonte, con la precisazione che i render non sono ufficiali:

Il lancio della Mercedes EQC berlina dovrebbe avvenire nel 2025. Le dimensioni dell’auto dovrebbero attestarsi intorno ai 475 cm. Per prima, per questioni aerodinamiche, dovrebbe arrivare la variante sedan. Questa avrà comunque linee monto sportive per sfruttare al meglio i vantaggi aerodinamici. Successivamente sarà il momento della station wagon che, sempre per questioni aerodinamiche, potrebbe avere le sembianze di una shooting brake. L’auto si inserirà un gradino sopra per contenuti, prezzi, dimensioni e prestazioni rispetto alla futura Mercedes CLA. Il designa sarà innovatovo.

La Mercedes EQC berlina si inserirà in un panorama di vetture premium che sarà composto dalla futura BMW i3, dalla nuova Audi A4 e-tron e, probabilmente dalla seconda generazione dell’Alfa Romeo Giulia.

La vettura della Casa di Stoccarda prevedrà versioni con potenze tra 200 e circa 7-800 CV (questi a favore della versione AMG), con autonomie tra 500 e 750 km circa. Probabile listino a partire da 55-60 mila euro. L’auto nascerà probabilmente su un’architettura ad 800V con potenza massima di ricarica in corrente continua superiore ai 250 kW. Seguiteci per aggiornamenti.