Mini cabrio

MINI ha già anticipato alcuni dettagli del suo futuro. Nel 2025 arriverà con certezza assoluta la nuova Mini Cabrio, versione con capote in tela della compatta di segmento B lanciata da poco. La futura MINI cabrio elettrica dovrebbe essere costruita partendo da una versione modificata della piattaforma UKL del Gruppo BMW. 

La nuova MINI Cabrio secondo Teottle

Le immagini utilizzate nell’articolo sono dei render non ufficiali presi dal video del canale Youtube di Theottle. Inseriamo di seguito il link alla fonte:

MOTORI, DESIGN E PREZZI

La nuova MINI Cabrio sarà sia elettrica che a benzina, anche nella variante ad alte prestazioni JCW. Le versioni termiche dovrebbero avere un output di potenza compreso tra 156 ed oltre 300 CV. Saranno due le elettriche con potenza di 184 e 218 CV, stesse caratteristiche ed autonomie delle pari versioni con tetto. Fuori l’auto sarà praticamente identica alla MINI elettrica, con il solo differente design per la presenza della capote in tela.

All’interno, la nuova MINI Cabrio presenterà un grande schermo rotondo centrale identico a quello della neonata compatta elettrica. Strumentazione fisica davvero ridotta all’osso con pochi tanti e quasi tutte le funzioni gestibili dallo schermo centrale. Non avremo probabilmente nessuna versione dotata di cambio manuale.

Al debutto fissato entro la metà del 2025 vedremo la gamma completa, comprendente anche la JCW, la cui potenza è ancora da rivelare, ma sarà davvero elevata, con scatto da 0 a 100 in meno di 5 secondi e velocità massima limitata elettronicamente a 250 km/h.

Non conosciamo ancora il listino prezzi della nuova MINI cabrio, ma la possibilità è che questo abbia delle cifre di circa 2.500 € superiori rispetto alle pari versioni con tetto. Le vendite dovrebbero partire entro l’estate del 2025. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti ed a frequentare i nostri profili social.