Renault 4

Potrebbe debuttare il prossimo mese di settembre al salone internazionale dell’auto di Francoforte la nuova Renault 4. Si tratta del secondo modello elettrico della Casa francese basato sul pianale AmpR Small, lo stesso della nuova Renault 5. Si tratterà di un mini crossover di segmento B, lungo poco più di 410 cm, con un’estetica che ricorderà la mitica antenata prodotta in oltre 8 milioni di esemplari tra il 1961 ed il 1992.

Renault 4

Il gusto retrò, definito da molti restomod, punterà a far piacere l’auto, motivando la clientela ad optare per un prodotto a batterie. Puntando sul fattore del look si punterà a far partire definitivamente quella che tutti attendono come la rivoluzione elettrica nel mondo elle quattro ruote.

Le immagini utilizzate nell’articolo sono dei render non ufficiali presi dal video del canale Youtube di Mahboub 1. Inseriamo di seguito il link alla fonte:

CARATTERISTICHE E PREZZO DELLA NUOVA RENAULT 4

La nuova Renault 4 dovrebbe subentrare alla Zoe, garantendo all’acquirente un prodotto sempre elettrico, ma più performante e con maggiore autonomia, offerto a cifre vantaggiose, Si vocifera che la cifra d’attacco possa avvicinarsi ai 21-22 mila euro.

Ci attendiamo una gamma motori e pacchi batterie simili a quelli della Renault 5. La batteria più capiente (da circa 300 kg di peso) dovrebbe avere una capacità di 52 kWh per 400 km di autonomia WLTP. Probabilmente prima della variante “più capiente” dovrebbe arrivare il pacco batterie più piccolo da circa 42 kWh per un’autonomia di circa 320 km. Sono attesi tre probabili step di potenza 95 CV con 215 Nm, 120 CV con 225 Nm e 150 CV con 245 Nm.

L’auto sarà altamente tecnologica dentro, con connettività smartphone e strumentazione digitale. Entro la fine del 2025 ci aspettiamo poi la entry level elettrica di Renault, vale a dire la nuova Twingo, di segmento A.