Suzuki Grand Vitara

Il costruttore giapponese Suzuki, uno tra i pochi al mondo a progettare moto, auto e motori per barche, sta pensando di ampliare la propria gamma gamma con la volontà di sbancare in segmenti dove ad oggi non è presente.

Suzuki Grand Vitara
Il posteriore della nuova Suzuki Grand Vitara secondo un render di Q Cars realizzato grazie all’intelligenza artificiale

Con maggior probabilità nei mercati dei paesi emergenti (India in primis, dove, insieme al brand Maruti, Suzuki già spopola), ma forse anche in Europa la Casa giapponese potrebbe riportare in auge la Suzuki Grand Vitara. Un suv, questa volta, di grandi dimensioni, capace di ospitare sino a 7 passeggeri.

L’auto potrebbe porsi al di sopra della Across per dimensioni e contenuti. Le immagini mostrate nell’articolo sono dei render non ufficiali presi dal filmato del canale Youtube di Q Cars. Inseriamo di seguito la fonte da cui abbiamo preso gli screenshot:

Da quanto sappiamo ad oggi, si vocifera che proprio la filiale indiana della Suzuki, Maruti, abbia intenzione di lanciare un terzo modello a tre file. Tale auto, denominata Suzuki Grand Vitara, potrebbe vedere la luce già nel 2025. Un modello di grandi dimensioni, lungo oltre 470-475 cm che potrebbe condividere molto con un futuro modello di Toyota. La piattaforma utilizzata potrebbe essere la y17.

Linee imponenti e filanti e motorizzazioni che potrebbero essere puramente a benzina con elettrificazione. Si vocifera di potenze comprese tra 250 e quasi 400 CV, con varianti full hybrid ed ibride ricaricabili. Queste ultime potrebbero avere un pacco batterie da oltre 18-20 kWh per un’autonomia a zero emissioni vicina ai 100 km. Si punterà ad una proposta a quattro ruote motrici. Ovviamente stiamo parlando di propulsori destinati al mercato occidentale, se la Suzuki Grand Vitara arriverà davvero. Per i paesi emergenti ci aspettiamo delle soluzioni più economiche, solo a benzina.

Non vi resta che rimanere connessi al nostro sito in attesa di maggiori novità da parte di Toyota. Seguiteci anche sui social.