Sta per debuttare la Volkswagen Golf 8.5, ovvero il restyling della generazione arrivata nel 2020. Una delle pietre miliari del marchio che punterà a recuperare quella brillantezza presa un po’ negli ultimi anni. Per farlo si cercherà di dare tanta sostanza all’auto, puntando sulle innovazioni tecnologiche e motoristiche.

Le immagini utilizzate nell’articolo sono dei render non ancora definitivi che, però, prefigurano quelle che saranno le sembianze definitive della nuova Volkswagen Golf GTI. Le foto utilizzate sono state prese dal canale Youtube di MV Auto. Di seguito il link alla fonte:

Nella nuova Volkswagen Golf restyling notiamo subito i due nuovi gruppi ottici a matrice di LED ben più sottili degli attuali, per i quali ci si aspetta un fascio luminoso ancora più potente degli IQ.Light di attuale generazione, con un numero maggiore di diodi in grado di spegnersi ed accendersi in contemporanea. Cambia anche il paraurti, più squadrato di adesso. Piccole novità anche sulle prese d’aria. Inoltre dovrebbe arrivare (opzionale) il logo del marchio che potrà illuminarsi.

Stesso discorso anche per il retrotreno, dove vediamo cambiamenti nelle luci e nel paraurti. Previsti per la GTI spoiler ed estrattore, oltre allo scarico appositamente creato. Arriveranno con tutta probabilità nuovi colori e cerchi in lega.

Dentro avremo un nuovo volante (ovviamente con con logo GTI per tale versione) dotato di pulsanti fisici, direttamente prelevati di più recenti modelli Volkswagen, affiancato dal nuovo monitor da 12″ per il sistema di infotainment MIB 3 di ultima generazione, ereditato da ID.7, Tiguan e Passat. Le novità software saranno numerose e tra queste ci sarà anche l’integrazione con ChatGPT.

Novità ci saranno anche nelle motorizzazioni. Intanto addio definitivo al cambio manuale. Poi potrebbero arrivare delle ibride ricaricabili con autonomia circa doppia rispetto ad oggi, grazie ad un pacco batterie maggiorato ed al nuovo e più efficiente motore termico 1.5 TSI. La versione GTI potrebbe ricevere qualche cavallo in più, anche se permarrà a listino una variante esente da superbollo.