Il crossover d’attacco della Casa di Wolfsburg, la Volkswagen T-Cross, sarà rivisitato dentro e fuori nel corso del 2023. La presentazione dovrebbe avvenire tra la tarda primavera e l’inizio dell’estate di quest’anno con le vendite che dovrebbero partire entro l’autunno prossimo. Le cifre di acquisto aumenteranno leggermente, ipotizziamo attorno ai 3-4% medio.

L’auto, basata sul pianale MQB-A0, è arrivata a listino nella primavera del 2019, dopo poco più di 4 anni si appresta ad essere rivista per poi poter continuare a far bene nella seconda metà della carriera. Il modello è stato cruciale nel corso degli ultimi anni, assicurando buoni volumi di vendite ed un profitto importante al brand. I crossover di segmento B sono infatti un tipo di auto che colgono in pieno i gusti della clientela moderna unendo spazio ed estetica appetibile, a costi accessibili.

Le immagini del restyling della Volkswagen T-Cross sono state prese dal video Youtube del canale CARWP by Jonathan Machado. Non si tratta di foto ufficiali, ma di render. Inseriamo comunque il link al filmato:

La nuova Volkswagen T-Cross si aggiornerà fuori ,con una griglia anteriore modificata che potrebbe prevedere un fascione luminoso a LED sull’intera larghezza della griglia. Rivisti paraurti e gruppi ottici. Un lifting simile si avrà anche dietro. Possibili nuove tinte per gli esterni ed inediti cerchi in lega.

Dentro l’abitacolo sarà più moderno con finiture riviste ed una plancia con plastiche più soffici al tatto. Potrebbe arrivare la strumentazione digitale di serie su tutte le versioni. Potrebbe essere digitalizzato anche l’impianto di climatizzazione con una parte centrale dell’auto più pulita e meno ricca di tasti fisici. Avremo un sistema di infotainment migliorato con connettività AppleCar Play ed Android Auto.

Infine la gamma motori che potrebbe prevedere solo unità a benzina da 1.0 e da 1.5 litri con potenze tra 95 e 150 CV. Possibile l’introduzione del 1.5 TSI EVO2 a benzina. seguiteci per tutte le informazioni.