La Volkswagen Tiguan è il fortunatissimo suv di segmento C che la Casa tedesca di Wolfsburg propone sin dal 2007. L’auto continua a riscontrare enorme successo nelle vendite. Nel 2021 in Italia nel sono stati immatricolati oltre 16 mila esemplari. L’auto si è posizionata al 23esimo posto assoluto nelle vendite, risultando il terzo modello più venduto del brand tedesco, davanti anche alla celeberrima Golf.

La generazione attuale propone una gamma ancora non totalmente elettrificata, con un’unica versione ibrida plug-in da 245 CV.

La terza generazione della Volkswagen Tiguan, arriverà verso la metà del 2024. L’auto verrà proposta con una gamma interamente rivoluzionata e con tante varianti dotate di elettrificazione più o meno pesante. Non avremo, però, una Tiguan completamente elettrica. Questa tecnologia verrà “conservata” per i modelli contraddistinti da sigla ID.

Le immagini utilizzate nell’articolo sono state prese dal video Youtube del canale RorocaR. Inseriamo di seguito il link al canale, precisando che si tratta di foto non ufficiali:

La nuova versione della Volkswagen Tiguan sarà più spaziosa ed efficiente. L’auto potrebbe crescere sino a circa 455 cm di lunghezza, con bagagliaio di almeno 600-630 litri.

La nuova generazione del suv continuerà ad essere proposta nelle varianti di carrozzeria “normale”, Allspace a 7 posti e, probabilmente per la prima volta in variante più sportiva, con linea da coupè (montanti e lunotto posteriori più inclinati).

POSSIBILI MOTORI IN ARRIVO

Ci saranno possibili importanti novità per quanto riguarda la gamma motorizzazioni. Probabilmente tutte le unità, sia a benzina che a gasolio, otterranno un’elettrificazione almeno di tipo mild. Avremo con tutta probabilità il 1.5 TSI, il 2.0 TSI ed il 2.0 TDI. La potenza sarà compresa tra circa 150 CV sino ad attorno 350 CV per la sportivissima versione R.

Più corposa sarà la proposta di versioni ibride plug-in. Queste potrebbero nascere a partire dal nuovo 1.5 TSI che dovrebbe sostituire il 1.4 TSI, abbinato ad unità elettriche. Le potenze delle versioni ricaricabili potrebbero essere comprese tra i 200 ed i 300 CV circa. Verrà maggiorato rispetto ad oggi il pacco batterie con una capacità di 20-22 kWh ed autonomie che potrebbero spingersi sino a circa 90-100 km a zero emissioni.

Per quanto riguarda i listini, la futura Volkswagen Tiguan dovrebbe costare mediamente circa 2.000 € in più rispetto ad oggi.