Alfa Romeo allargherà i propri orizzonti nel giro dei prossimi anni. Prima si cercherà di ripartire in Europa. Successivamente l’obiettivo sarà quello di una scalata mondiale con modelli che dovranno far bene anche sui mercati Cinese ed Americano.

Per fare questo ci sarà bisogno di vetture differenti da quelle a cui siamo abituati qui da noi. Auto come la Mercedes GLS, la BMW X7 e la futura Audi Q9, modelli di proporzioni enormi, sono apprezzate per esempio sul mercato USA. Alfa Romeo punterà ad accomunarsi a loro. Ecco le parole del CEO Imparato:

Ma dal momento che vogliamo essere il marchio premium globale di Stellantis, e perché tutti nel mondo conoscono il nostro brand, voglio commercializzare una Suv di fascia alta. Come saranno le sue forme è ancora un punto di domanda, ma sopra un modello di segmento D (come la Stelvio e la Giulia, ndr) ci sarà anche un’auto del segmento E, con prestazioni molto elevate». Dunque, una specie di Grecale o, addirittura, di Levante, per fare un esempio, sempre restando, col marchio del Tridente, nella zona premium del gruppo Stellantis: in ogni caso un modello di pregio, ad alte performance e dal prezzo logicamente elevato. L’ideale per sfondare anche sui mercati dove queste vetture XL, dalla forte marginalità, sono più apprezzate. «Mi sono chiesto: vogliamo rimanere un marchio europeo, o stiamo andando verso il segmento più redditizio del mondo? – continua Imparato – La risposta è stata: andiamo verso il segmento più redditizio. Con questo puntiamo a modelli come BMW X5, X6 e la Serie 7. Questa decisione è stata presa di recente e con essa possiamo anche entrare in mercati in crescita come la Cina». E alla domanda sul quando si vedrà la vettura, il ceo risponde in modo sintetico e preciso: «2027»“.

L’immagine utilizzata in copertina è un render a puro scopo illustrativo. Si tratta di un’immagine non ufficiale creata dal designer Ascariss Design. Di seguito il link da cui abbiamo preso la foto

https://ascarissdesign.blogspot.com/2020/09/alfa-romeo-suv-2.html

Il nuovo suv di Alfa Romeo sarà molto grande, con una lunghezza attorno ai 5 metri. Probabilmente l’auto verrà lanciata sia in versioni elettriche (per l’Europa), che a benzina. le potenze potrebbero andare dai 300 agli oltre 550 CV. Debutto atteso per il 2027.