Collaborare, condividere, dividere i costi. Sono questi i criteri per poter lanciare vetture elettriche a basso costo. La tecnologia delle auto a batteria è ancora più costosa rispetto a quella delle auto endotermiche, se poi andiamo ad aggiungerci la tecnologia legata alla sicurezza ed alla multimedialità, le cose so complicano. Si rischia, infatti, nei prossimi anni, di lanciare vetture totalmente fuori portata per i meno abbienti.

Insomma l’aumento dei costi rischia di rendere elitario l’acquisto delle auto. Per cui sembra che alcuni grandi gruppi automobilistici stiano pensando di unire le forze per poter produrre veicoli a prezzi competitivi. Volkswagen e Renault potrebbero lanciare una joint venture pero poter dar vita ad una piccola vettura a batterie che costi circa 20 mila euro.

Nulla di impossibile, ma l’obiettivo è quello di lanciare un’auto economica, ma nettamente superiore alle avversarie dal punto di vista tecnologico. Insomma, potremmo vedere un’auto dal prezzo concorrenziale, ma con un’autonomia di almeno 400 km.

Le immagini utilizzate nell’articolo si riferiscono ad un modello ipotetico di Volkswagen che potrebbe nascere sul pianale della futura Renault Twingo. Le foto sono state prese dal canale Youtube di Mahboub 1. Non si tratta di immagini ufficiali:

E’ stata proprio Renault a presentare a sorpresa il prototipo che anticiperà la nuova generazione della Twingo. L’auto arriverà probabilmente entro la fine del 2025. Anche Volkswagen potrebbe lanciare un’auto più piccola della futura ID.2. Unendo le forze i due gruppi potrebbero fare bingo. Lanciare una baby citycar lunga circa 380 km, con circa 350-400 km di autonomia.

Quando ne sapremo qualcosa in più? Probabilmente entro la fine del 2024 qualche notizia certa a riguardo potrebbe arrivare. Certo è che questa collaborazione potrebbe rovesciare il mercato auto, costringendo gli altri grandi gruppi a mettersi ai ripari. L’alleanza tra Volkswagen e Renault sarà artefice della vera rivoluzione elettrica? Solo il tempo darà una risposta. Seguiteci per aggiornamenti.