Enel X ricarica
Enel X ricarica

Finalmente una buona notizia per gli automobilisti elettrici: Enel X taglia i costi di ricarica proprio in vista delle vacanze estive. Una mossa che farà sicuramente piacere a chi ha scelto di viaggiare in modo più sostenibile e vuole risparmiare qualche euro durante gli spostamenti.

  • A partire dal 1 luglio, le tariffe di ricarica in corrente continua scenderanno di 5 centesimi al kWh. Una riduzione che riguarda tutte le colonnine Enel X, migliorando così l’accessibilità alla ricarica rapida.
  • Le nuove tariffe saranno 0,85 euro/kWh per le colonnine fino a 150 kW e 0,94 euro/kWh per quelle da 150 kW in su. Questo taglio di prezzo permetterà agli utenti di risparmiare durante i lunghi viaggi.
  • Con il piano Pay Per Use Premium 15, il risparmio sarà ancora maggiore, con una riduzione di 0,15 euro/kWh su tutte le colonnine, comprese quelle in corrente alternata. Un vero affare per chi ricarica frequentemente.

Per accedere allo sconto sulle colonnine ad alta potenza, come quelle di Free to X in autostrada, sarà necessario sottoscrivere un abbonamento da 9 euro al mese. Questo abbonamento non solo offrirà lo sconto ma includerà anche la funzione di prenotazione delle colonnine, permettendo un numero illimitato di ricariche al mese. Il nuovo piano Premium 15 si affianca al già esistente Premium 10, che offre uno sconto di 10 centesimi a fronte di un canone di 4 euro al mese.

La rete di ricarica Enel X in Italia è in continua espansione, con quasi 55.000 colonnine disponibili, di cui quasi 1.000 in autostrada. Questo significa che la copertura per chi viaggia lungo la penisola è più che adeguata, garantendo accesso alla ricarica in molteplici punti strategici.

Con queste nuove tariffe e piani di abbonamento, Enel X si prepara a rendere più convenienti i viaggi estivi per gli automobilisti elettrici. La riduzione dei costi di ricarica arriva proprio nel momento giusto, facilitando gli spostamenti per vacanze e viaggi lunghi.