Lewis Hamilton feiert den Erfolg der STEM Academy beim Mulberry Schools Trust Lewis Hamilton celebrates STEM Academy success at the Mulberry Schools Trust

Lewis Hamilton in Ferrari dal 2025? Manca ancora l’ufficialità, ma la notizia sembra sempre più prendere corpo. Con il mondiale 2024 è stata lanciata la bomba per il successivo 2025, ultimo anno in cui vedremo monoposto di Formula 1 simili a quelle odierne.

Lasciando un main team come la Mercedes, l’approdo di Lewis Hamilton in Ferrari potrebbe scatenare un clamoroso effetto domino nella massima classe automobilistica. L’ingresso di Audi come team ufficiale dal 2026 (rileverà in toto la Sauber, ex Alfa Romeo) sarà un ulteriore elemento di suspance nel mondiale.

Vediamo di seguito quelle che sono le date di scadenza dei contratti dei piloti di Formula 1:

NomeSquadraUltimo anno di contratto:
Max VerstappenRed Bull Racing2028
Sergio PerezRed Bull Racing2024
Lewis HamiltonMercedes2025
George RussellMercedes2025
Charles LeclercFerrari2026 (da confermare)
Carlos SainzFerrari2024
Lando NorrisMcLarenDopo il 2025
Oscar PiastriMcLaren2026
Fernando AlonsoAston Martin2024
Lance StrollAston MartinSconosciuto
Pierre GaslyAlpine2024
Esteban OconAlpine2024
Alexander AlbonWilliams2024
Logan SargeantWilliams2024
Yuki TsunodaVisa Cash App RB2024
Daniel RicciardoVisa Cash App RB2024
Valtteri BottasStake F1 Team2025
Guanyu ZhouStake F1 Team2024
Nico HulkenbergHaas2024
Kevin MagnussenHaas2024

Lewis Hamilton in Ferrari lascerà scoperto un posto in Mercedes con Russel che potrebbe diventare il driver di punta delle Frecce d’Argento. Al posto del 7 volte campione del mondo potrebbe fare il suo esordio un rookie come Andrea Kimi Antonelli. Altri piloti in scadenza di contratto o piuttosto in là con gli anni potrebbero lasciare il circus della Formula 1. Parliamo di Bottas e di Alonso. Questi possibili addii potrebbero far andare Carlos Sainz in Audi.

Il team tedesco, che non scenderà in campo per una semplice apparizione, potrebbe affidarsi allo spagnolo insieme ad un altro pilota d’esperienza. Sono più di una volta spuntati i nomi di Ocon, di Albon e del tedesco Hulkenberg.

Anche Sergio Perez in Red Bull non ha un posto irremovibile. Il suo futuro dipenderà dai risultati del 2024. Il messicano ha il pro di essere senza dubbi e pretese il secondo pilota della squadra, ma dovrà dimostrare sul campo di poter dare man forte all’infallibile Verstappen.

Ci sono infine altri piloti di GP2 che potrebbero approdare in F1, come Fittipaldi, Vesti e Pourchaire. Certo, l’idea di un dream team Ferrari con Lewis Hamilton ed Arthur Leclerc fa sognare gli appassionati.