Novità Alfa Romeo

Come già anticipato tra il 2022 ed il 2023 Alfa Romeo lancerà almeno una novità importante di prodotto da qui ai prossimi anni. Ora cominciano a trapelare informazioni più precise su quanto vedremo almeno sino al 2026 e, forse, fino al 2027. Vediamo di fare un po’ di chiarezza sui nuovi modelli attesi al debutto.

Novità Alfa Romeo

ALFA ROMEO MILANO NEL 2024

La prima anteprima che è ormai in rampa di lancia è la nuova Alfa Romeo Milano. Il B suv, elettrico ed a benzina mild hybrid, sarà svelato il prossimo 10 aprile. Le vendite partiranno poi entro l’estate. La gamma della Milano dovrebbe essere completata poi nel 2025 con la potente variante a trazione integrale, elettrico, con 240 CV.

Alfa Romeo Milano

STELVIO NEL 2025

Prima tra le novità di cui ancora sappiamo poco è la seconda generazione dell’Alfa Romeo Stelvio. L’auto arriverà prima della nuova Giulia, poichè il mondo dei suv ad oggi tira di più rispetto alle berline. L’auto debutterà nel secondo semestre del 2025 su pianale STLA Large. L’auto crescerà in dimensioni ed avrà una batteria con capacità da 85 fino a 118 kWh. L’architettura sarà ad 800 V in maniera da assicurare ricariche più rapide sino ad oltre 200 kW di potenza. Le varianti avranno potenze tra circa 300 ed oltre 850 CV per un’accelerazione che scenderà sotto ai 3 secondi nella versione più potente. Autonomia sino ad oltre 700 km. Non escludiamo anche una variante a benzina dotata del motore Hurricane L6 turbo.

ALFA ROMEO GIULIA A RUOTA

Subito dopo la nuova Stelvio, nel 2026 verrà lanciata la nuova Alfa Romeo Giulia. Stesso pianale e caratteristiche tecniche della Stelvio. La nuova Giulia potrebbe essere presentata sia in versione a tre volumi che station wagon. Anche per la Giulia assisteremo ad una crescita in termini di dimensioni.

Alfa Romeo Giulia 2025

2027 TORNA LA GIULIETTA?

Se l’impatto delle vendite dei modelli in arrivo tra 2024 e 2026 sarà positivo, nel 2027 potrebbe tornare l’Alfa Romeo Giulietta. Una hatchback sportiva lunga circa 440 cm. L’auto potrebbe nascere su piattaforma STLA Medium e dare le basi per la cugina e futura nuova Lancia Delta. Staremo a vedere.