Apprezzatissima nonostante gli anni, l’Audi Q2 è uno dei punti di forza della Casa degli Anelli. Nara nel 2021, l’auto ha subito poi un restyling alla fine del 2020 con esterni, motori ed interni rivisti. All’insaputa di tutti coloro che pensavano che l’auto uscisse dal listino nel 2024, nel mese di marzo di quest’anno è arrivato un importante (e doveroso) refresh nell’abitacolo. Il sistema multimediale è stato aggiornato al resto della gamma con uno schermo più grande dotato di tecnologia touch.

Il possibile lato B di una futura Audi Q2

Con questo upgrade l’Audi Q2 è tornata ad essere protagonista nelle vendite, grazie anche alla gamma motorizzazioni ampia e completa, composta da unità termiche a benzina ed a gasolio. L’auto per come la conosciamo oggi rimarrà a listino probabilmente per altri due anni. Con questo prolungamento di carriera si arriverà poi probabilmente ad un passaggio di testimone da un crossover endotermico ad un modello completamente elettrico.

Le immagini utilizzate nell’articolo sono dei render presi dal video del canale Youtube di Q Cars. Trattasi di foto non ufficiali. Di seguito il link alla fonte:

Non sono ancora certi i piani di sviluppo di Audi, certo è che la probabilità che arrivi un modello di dimensioni inferiori alla Q4 e-tron, elettrico, sono in rialzo. Il mercato chiede questi modelli (magati anche termici).

La nuova Audi Q2 potrebbe debuttare nel 2026 su piattaforma MEB Evo. L’auto potrebbe essere completamente elettrica, sia a due che a quattro ruote motrici, con potenze tra 170 e 285 CV. Le batterie potrebbero essere da circa 65 kWh, tali da poter garantire quasi 500 km di autonomia, un primato per una vettura di tali dimensioni. La lunghezza potrebbe essere di circa 430 cm. staremo a vedere nel corso del prossimo anno se Audi si sbilancerà sul possibile arrivo di nuovi modelli. Seguiteci per aggiornamenti.